«

»

gen 10

Al via le gare indoor e di marcia: Parma, Modena, Padova e Ancona

Caterina Pausini domenica gareggerà ad Ancona

Caterina Pausini domenica gareggerà ad Ancona

Weekend intenso per la nostra società. Finalmente riprendono le attività indoor ma non solo, sabato sarà anche il giorno della Festa Sociale.  La stagione agonistica è al debutto con una vasta serie di manifestazioni a cui gli atleti della nostra società prenderanno parte. A Parma si assegneranno i primi titoli regionali. Saranno presenti tre nostri rappresentati che nel giro di pista sapranno farsi onore, Stefano Grandi, Andrea Tinti e Francesco Conti. Stefano sarà all’esordio con le gare al coperto, anche se su questa distanza all’aperto ha già maturato una discreta conoscenza, le sue migliori prestazioni appartengono all’anno appena trascorso con tempi tra il 52″06 e 53″76.  Andrea è l’atleta più esperto dello sparuto gruppetto ma non di gare indoor dove ha una sola partecipazione sui 1500 e quindi anche per lui sarà un esordio su questa distanza. Nella scorsa stagione, pur essendo stato castigato da troppi infortuni riuscì a realizzare 51″15, non lontano dalla sua migliore prestazione che risale al 2009 con 50″85. Su Francesco  oramai non c’è più molto da dire, non solo è il più giovane ma è anche quello che sa meglio esprimersi su questa gara che lo scorso anno lo vide trionfatore ai campionati italiani junior indoor. La sua struttura fisica e il suo temperamento, sembrano fatti apposta ad affrontare questo tipo di gara al coperto, dove il contatto fisico con gli avversari lo esalta. Lo aspetta una stagione molto impegnativa, sarà al secondo anno da junior e pur puntando moltissimo sulle indoor cercherà di presentarsi al top anche agli appuntamenti estivi. Ricordiamo che 48″90 è la sua miglior prestazione al coperto. A Modena vedremo i fratelli Brini, entrambi molto talentuosi nelle prove multiple si presenteranno al via nelle stesse gare, 60 piani e 60 ostacoli. Ricordiamo che Michele è il detentore della miglior prestazione italiana di pentathlon cadetti e anche vincitore del titolo italiano. Anche Marco Dalmonte gareggerà nei 60 piani mentre nei salti in estensione saranno presenti Xella, Mazzanti e Ciriello.

Domenica mattina a Padova Francesco Lama inizierà a fare le cose sul serio, al primo appuntamento si presenta in una gara di pentathlon e questo ci racconta delle sue ambizioni. E’ da molto che lo aspettiamo in questo cambio di direzione, il tempo ci dirà se questa sarà la giusta strada.

Domenica pomeriggio un’altro gruppo di atleti prenderà la strada per Ancona dove avrà luogo un meeting nazionale assoluto. Al momento sono certe le partecipazioni dei seguenti atleti. Fabrizio Spicciati  sarà sui 60 piani, per migliorarsi dovrà fare meno di 8″00 che  risale allo scorso anno, attenzione però che avrà anche un’altra occasione perché lo vedremo anche sui 400 piani dove ha un personale all’aperto di 57″86, Vedremo anche Paolo Monti  sui 60 piani, gara che due anni fa gli riservò grandi soddisfazioni, ricordiamo infatti che il suo personale risale ad allora con 7″19 mentre lo scorso anno si dovette accontentare di 7″42, ora pare molto determinato e fiducioso e in un periodo di allenamento soddisfacente.

Carlo Alberto Valenti sarà al via nei 60 piani ad Ancona

Carlo Alberto Valenti sarà al via nei 60 piani ad Ancona

Valenti Carlo Alberto nei 60 piani, nel 2013 si evidenziò per la regolarità dei risultasti con quattro prestazioni quasi identiche tra i 7″48 e 7″51, non è sbagliato aspettarsi un miglioramento. Andrea Cavini farà i 60 piani che non affronta dal 2012 quando era ancora allievo, allora realizzò 7″82, siamo curiosi di vedere cosa riuscirà a fare a distanza di tanto tempo. Caterina Pausini si cimenterà nella specialità che preferisce e cioè l’asta, in questi mesi invernali l’abbiamo vista frequentare regolarmente gli allenamenti, ci si aspetta anche da lei dei miglioramenti che lo scorso anno purtroppo non arrivarono, le sue migliori prestazioni sono 2.60 al coperto e 2,90 all’aperto. Per Ilaria Bonaga sarà quasi un debutto, si cimenterà sui 400, gara assolutamente inedita per lei e quindi ci si aspetta solo che possa trovare soddisfazione nella sua prova e comprensione dei suoi mezzi. Sempre nei 400 piani troveremo anche Annalisa Cavina che, nella pur prolungata attività agonistica, aveva provato solo altre tre volte. La sua migliore prestazione di 1’07″92 risale ancora a quando era allieva, in molti al campo attendono con curiosità il risultato in questa gara. Lucia Frontali farà i 60 e 400, per migliorarsi dovrà fare meglio di  8″71 e 1’07″37″ mentre al coperto ha 1’08″15. Infine nei 1500 ci sarà Yassir Kanziz alla sua seconda gara da allievo e al suo primo 1500,  Per lui davvero tutto inedito, categoria e distanza, vedremo quale sarà il suo primo responso cronometrico.

Riccardo Bisognano, domenica in gara a Modena nei 5000 mt di marcia, cat. cadetti

Riccardo Bisognano, domenica in gara a Modena nei 5000 mt di marcia, cat. cadetti

Sempre domenica pomeriggio a Modena prenderà il via il Gran Prix Regionale di Marcia, l’allenatore Giacomo Landi porterà alle gare un bel gruppo di ragazzi, tra gli allievi Giorgia Bacchilega, Davide Bendandi e Serafini Lorenzo, tra i cadetti Riccardo Bisognano, Riccardo Gaddoni, Francesca Pederzoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>