«Atleta ai raggi X», curiosità sul mezzofondista Francesco Conti

Questa settimana l’ospite della rubrica «Atleta ai raggi X» è Francesco Conti.  Conosciamolo meglio!

Data di nascita. 15 marzo 1995

Disciplina. 800 metri (mezzofondo)

Come ti sei avvicinato al tuo sport. Grazie ad un amico che mi ha convinto a partecipare ad alcune gare chiamate «Promesse di Romagna». Da lì mi sono appassionato ed iscritto all’Atletica Imola Sacmi Avis

A quale atleta ti ispiri. Ispiri forse è una parola grossa, però mi piace molto come corre Adam Kszczot, attuale campione europeo negli 800 metri

Giornata tipo. Ho due impegni principali: allenarmi e andare all’università. In base agli orari delle lezioni organizzo la mia giornata. Quando ho del tempo libero esco o guardo delle serie tv

Sogno nel cassetto. Tornare a vestire la maglia della Nazionale

Musica preferita.  Classica

Cantante preferito/a. Passengers

Film preferito. «Les Misérables» di Tom Hooper

Attore/attrice preferita.  Kevin Spacey

Sportivo preferito. Adam Kszczot

Altri sport seguiti o praticati. Ginnastica artistica, lo sport che praticavo da bambino prima di dedicarmi all’Atletica Leggera

A tavola non rinuncio mai… ad un dolce

Cosa fai quando non sei in pista. Studio, suono il pianoforte o esco

Ricordo e gara più bella. La gara più bella è stato vincere il triangolare indoor Italia Francia e Germania ad Halle, nel 2014. Il ricordo più bello invece è stato tornare a vincere a Bressanone nel 2016, dopo un 2015 molto travagliato

Lascia un commento

Your email address will not be published.