«Atleta ai raggi X», curiosità sull’ostacolista Martino Filippone

Questa settimana l’ospite della rubrica «Atleta ai raggi X» è Martino Filippone.  Conosciamolo meglio!

Data di nascita. 15 luglio 2001

Disciplina. 110 ostacoli

Come ti sei avvicinato al tuo sport. Fin da quando ero piccolo mio padre mi raccontava la sua esperienza alle gare scolastiche. Ero molto affascinato e ho sempre amato correre tant’è che andavo sempre a fare delle corse per i campi sfidando chi mi stava vicino. Per questo motivo in quarta elementare mi sono iscritto ad atletica

A quale atleta ti ispiri. Aries Merritt, recordman dei 110 hs che dopo un trapianto di reni è riuscito comunque a tornare a vincere

Giornata tipo. La mattina sono a scuola, il pomeriggio studio e mi riposo, per poi andare ad allenamento la sera

Sogno nel cassetto. Salire sul podio ai Campionati italiani

Musica preferita.  Non ho un genere preferito, dipende dalle situazioni

Cantante preferito/a. Nessuno nello specifico

Film preferito. «Forrest Gump» di Robert Zemeckis

Attore/attrice preferita.  Nessuno in particolare

Sportivo preferito. Cristiano Ronaldo

Altri sport seguiti o praticati. Seguo molto la Formula 1, tifo Ferrari e nel calcio la Juventus

A tavola non rinuncio mai… Alla carne ai ferri e alla pizza

Cosa fa quando non sei in pista. Studio o sono fuori con i miei amici

Ricordo e gara più bella. Il ricordo più bella è la vittoria di squadra ai Cds Cadetti nel 2016. La gara più bella è stata, invece, nel 2015 con il mio successo personale ai Campionati regionali studenteschi e conseguente partecipazione ai miei primi nazionali

Lascia un commento

Your email address will not be published.