Categoria: Marcia

Palmonari, Cetrone e Benazzi: scintille al Brixia Meeting

Palmonari, Cetrone e Benazzi fanno scintille al Brixia Meeting

Si è svolto nel weekend del 25 e 26 maggio il Brixia Meeting, l’appuntamento internazionale europeo dedicato alle rappresentative per regioni della categoria Allievi e Allieve.

Sono stati in tre, da Imola, Lugo e Ravenna, a indossare la maglia della rappresentativa regionale dell’Emilia Romagna.Beatrice Palmonari, Allieva imolese al primo anno di categoria tesserata ora in virtù del gemellaggio per l’Atletica Lugo; Daniele Cetrone, lughese che viceversa gareggia con i colori della Sacmi Avis; e Alessandro Benazzi, new entry dall’Academy Ravenna.
La giornata di domenica si apre con la marcia: sui 5 km Beatrice Palmonari, allenata da Augusto Conti e Patrice Terranova, sigla il nuovo personale di 24’01″00 e conquista il 2° posto dietro a Serena Di Fabio.
Daniele Cetrone, velocista seguito da Claudio Visani, corre i 200 metri in 22″19 andando molto vicino al PB e piazzandosi anche lui al 2° posto.
Nel triplo Alessandro Benazzi, figlio d’arte del coach Davide, infila due nulli e poi dà una prova di carattere eguagliando al terzo tentativo il personale di 13,61.

Piazzamenti e punteggi importanti portati dai nostri atleti. Nel complesso, per l’Emilia Romagna arriva uno storico risultato al Brixia Meeting: in classifica combinata maschile e femminile l’Emilia Romagna arriva 2^ dietro la Lombardia!
Le foto sono di Barbara Valdifiori, pubblicate sulla pagina social Fidal Emilia Romagna.

Martedì 30 aprile, a Bologna il meeting giovanile

Martedì 30 aprile, a Bologna il meeting giovanile

Ottimi risultati arrivano dalla marcia. Agata Baldini vince la gara dei 2 km Ragazze, all’esordio sulla specialità, con il tempo di 12’16”4; dietro di lei al 3° posto chiude Matilde Ghiselli che realizza il primato personale di 13’31”5; 4^, quasi al photofinish con la sua compagna di squadra, Eleonora Morsiani col tempo di 13’31”9; buono anche il debutto nella specialità di Miryam Clemente che si piazza 5^ in 14’40”1. Sulla stessa distanza al maschile ottimo secondo posto all’esordio per Giulio Morini in 12’14”6, mentre chiude 6° in 15’48”5 Elia Righini, costretto a fermarsi e andare in pit lane per 30” a causa dei tre ammonimenti.

Nei 5 km della marcia Cadetti 2° posto per Alessandro Mele che chiude in 32’12”9. Al femminile, nei 3 km Cadette arriva 3^ Francesca Grazioso col tempo di 18’13”2, alle sue spalle chiudono 4^ e 5^ Francesco Morgano in 18’34”8 ed Emma Gallina in 18’38”5, entrambe realizzano il PB.

Nei 60hs Ragazze ottimo 2° posto per Margherita Castagnari che abbassa il PB a 10”2, chiude 3^ Viola Contarini in 10”5 e 5^ Diana Maria Ursac in 10”7, anche per lei primato personale. Al maschile, arriva il 4° posto in 10”2 col PB di Francesco Minguzzi; lo seguono Achille Beccari 9° in 11”1 e Kevin Decesari 13° in 12”0.

Nel salto in alto Ragazze terza piazza per Viola Contarini con la misura di 1,32. Nei ragazzi arriva 5° Francesco Minguzzi con 1,29; PB e 8^ posto per Diego Polpettini con 1.15 e chiude 9° Giulio Morini con 1.00m.

Nel getto del peso arriva 3° col PB Diego Polpettini con la misura di 9.12, 5° posto per Kevin Decesari anche lui al PB con 7.81, 8° Achille Beccari con 6.16, alle sue spalle chiude 9° Elia Righini con 6.07.

Sara Rai

 

Modena, Meeting internazionale per i 150 anni della Fratellanza

Al prestigioso Meeting internazionale svoltosi a Modena in occasione dei 150 anni dalla fondazione della società di atletica modenese, la Fratellanza 1874, hanno partecipato anche alcuni atleti dell’Atletica Imola Sacmi Avis e dell’Icel Lugo.

Valentina Bianchi corre i 150 in 19”61. Sui 1500 metri, al femminile 4’53”10 per Lovepreet Rai, al maschile Mattia Turchi chiude in 4’03”42.

Marciatori a Imperia, Palmonari vince ancora e migliora il PB sui 5 km

Imperia, Palmonari vince ancora e migliora il PB sui 5 km

Beatrice Palmonari vince ancora. Alla 2^ prova, su pista, dei Campionati di Società di marcia (gruppo Nord), la marciatrice imolese Beatrice Palmonari, al primo anno di categoria Allieve, vince la gara di categoria. Domenica 14 aprile, a Imperia, Beatrice ha tagliato per prima il traguardo sui 5 km con il nuovo primato personale di 24’06”40. Beatrice, seguita a Imola da Augusto Conti in collaborazione con il tecnico Patrice Terranova, era reduce dai 10 km percorsi lo scorso fine settimana a Podebrady (Repubblica Ceca), dove si era piazzata decima e prima italiana tra le Under 20.

 

Per quanto riguarda il Trofeo Nazionale di marcia della categoria Cadetti, buona prova di Alessandro Mele, che si piazza al quarto posto. Chiude i 5 km in 30’06”97, pagando un primo km troppo veloce. Tra le Cadette, impegnate sui 3 km, Francesca Grazioso, accreditata per la serie migliore, nonostante alcuni problemi durante la gara riesce a portarla a termine (26^). Nella stessa categoria, Francesca Morgano si porta a casa il nuovo primato personale di 18’38”68 (28^).

 

 

Beatrice Palmonari è record regionale Allieve e 1^ italiana sui 10 km di marcia a Podebrady!

Beatrice Palmonari è record regionale Allieve e 1^ italiana sui 10 km di marcia a Podebrady!

Grandissima prova per Beatrice Palmonari nella classica della marcia a Podebrady, in Repubblica Ceca, sabato 6 aprile.

La marciatrice imolese, alla prova in una competizione internazionale, giunge 10^ e 1^ italiana sui 10 km Under 20 (scremando la classifica al netto delle Under 18, sarebbe 2^).

Beatrice migliora il PB portandosi a 50’08 e, al primo anno di categoria, segna il nuovo primato regionale Allieve!

Marcia invernale, Palmonari sotto i 25’ sui 5 km, PB per Morgano, Morsiani e Ghiselli

Modena, Trofeo invernale di marcia su pista. Beatrice Palmonari subito sotto i 25’ sui 5 km, PB per Morgano, Morsiani e Ghiselli

Beatrice Palmonari vince la gara categoria Allieve. All’esordio sulla distanza di 5000 metri, la marciatrice imolese allenata da Augusto Conti e Patrice Terranova abbatte subito il muro dei 25’, chiudendo in 24’49”58. Nella stessa categoria la sua compagna di squadra Aida Folli, anche lei con la canotta dell’Atletica Lugo, chiude 5^ in 34’27”66.

Sui 5000 metri è impegnato anche Alessandro Mele, categoria Cadetti, che termina la gara in 29’18”48 e si classifica 5°.

Tra le Cadette, che percorrono 3000 metri, Francesca Grazioso chiude in 17’12”00, Emma Gallina ferma il crono a 19’09”42 incalzata dalla compagna di squadra Francesca Morgano, che si migliora di quasi un minuto con il tempo di 19’09”46.

Nella categoria Ragazze (2000 metri), Eleonora Morsiani si migliora di oltre mezzo minuto, chiudendo con il tempo di 13’24”87; PB abbassato anche per Matilde Ghiselli, anche per lei oltre mezzo minuto guadagnato con il nuovo crono di 13’41”24.