Archivio Categoria: Podismo

dic 23

CONCLUSO IL CIRCUITO «IMOLA CORRE 2017», A CASTEL MAGGIORE 16 ATLETI HANNO CORSO LA MARATONINA

 

Nel novembre scorso si è concluso il circuito podistico denominato «Imola Corre 2017», manifestazione organizzata dall’Atletica Imola Sacmi Avis in collaborazione con la Polisportiva Avis Imola, Glucasia Onlus e BS For Sport. Il programma prevedeva 5 tappe in calendario da primavera fino all’autunno.

Locandina Imola Corre 2017

Si è partiti, infatti, a marzo con la Maratonina Corri con l’Avis, per poi passare a maggio con la 6^ Dozza Wine Trail, a luglio con la 1^ Glucasia RunByNight al Parco delle Acque Minerali, a ottobre con il 49° Giro dei Tre Monti fino a chiudere, appunto, a novembre con il 1° Trofeo BS For Sport. Alla fine, sommando i risultati di ogni singola prova, sono state stilate le classifiche per ogni categoria escludendo, come da regolamento, gli atleti che non hanno preso parte ad almeno tre gare.

Domenica 17 si è, invece, corsa  la 17^ Mezza Maratona «Corrida del Progresso» a Castel Maggiore (BO) e a trionfare, sul percorso di 21 km e 97 metri, è stato il diciannovenne Abdelhamid Ez Zahidy dell’Atletica Blizzard, in 1h09’13’’.

>> DI SEGUITO TUTTI I RISULTATI <<

 

Leggi il resto »

nov 29

MARATONA DI FIRENZE, 16 ATLETI IMOLESI PROTAGONISTI

Domenica 26 era in calendario anche la 34^ Maratona di Firenze. Nonostante il maltempo ben 16 nostri atleti hanno migliorato il proprio personale.

Claudio Gaddoni, Lippi e Sportelli (Foto d'archivio) tra i partecipanti della Maratona di Firenze

Claudio Gaddoni, Lippi e Sportelli (Foto d’archivio) tra i partecipanti della Maratona di Firenze (Foto: Clavio Righini)

Nell’ordine: 39° Ferdinando Dipaola (2h42’40’’), 95° Luca Cavina (2h 49’53’’, alla sua prima maratona in carriera) 116° Luca Cagnani (2h52’08’’), 518° Dino Plazzotta (3h06’46’’), 620° Diego Sportelli (3h09’57’’), 664° Gianfranco Bonifazio (3h11’19’’), 670° Matteo Biagi (3h11’28’’), 755° Claudio Gaddoni (3h13’37’’), 811° Federico Marangoni (3h14’34’’), 812° Denis Lippi (3h14’34’’), 1515° Tiziano Morini (3h27’03’’), 1947° Antonio Barbierato (3h32’40’’), 2501° Filippo Folli (3h39’43’’), 2975° Pietro Cassani (3h44’39’’), 5305° Francesca Benzi (4h07’58’’) e 6627° Filippo Busi (4h28’32’’).

nov 11

A Solarolo e a Granarolo Faentino comanda sempre Simone Bernardi

In questo periodo di preparazione gli unici atleti che stanno gareggiando sono i mezzofondisti e i fondisti che partecipano alle gare su strada locali a scopo di preparazione.

MEMORIAL «LUCIANO ZANI». Oggi, a Granarolo Faentino (RA), si è corso il Memorial «Luciano Zani», classica corsa autunnale su strada sulla distanza di 10.000 metri e con 339 atleti al via. La vittoria è andata al nostro Simone Bernardi che ha chiuso in 31’45’’, davanti a titolati avversari, precedendo di 10’’ il marocchino Benhamdane e di quasi un minuto l’altro italiano Massimo Tocchio, mentre Francesco Conti ha concluso al 15° posto in 34’19’’ (a 2’34’’ dal compagno di società). Presenti anche Stefano Grandi (36° in 36’39’’), Mattia Palma (60° in 38’07’’), Dino Plazzotta (77° in 38’48’’), Massimiliano Martelli (98° in 39’25’’), Lorenzo Zuffa (130° in 41’30’’), Filippo Folli (182° in 44’03’’) e Franco Zuffa (221° in 46’10’’).

Simone Bernardi

DICHIARAZIONE POST-GARA. «La corsa è stata lenta nei primi tratti – ha ammesso Bernardi -, poi abbiamo aumentato un po’ nella seconda parte. Rispetto allo scorso anno sono andato più lento perché non c’erano avversari ad imporre un ritmo sostenuto, ma in ogni caso è stato un buon allenamento».

«CORSA DEI BECCHI». Simone Bernardi, mettendo in riga tutti i migliori podisti romagnoli specialisti delle corse su strada, è già alla seconda vittoria in settimana visto che giovedì 9 a Solarolo (RA) nella goliardica « IX° Corsa dei becchi» ha preceduto tutti sul traguardo, mentre Francesco Conti ha chiuso sul gradino più basso del podio. Leggi il resto »

ott 31

Buoni risultati alla Mezza Maratona d’Italia

Domenica 29 si è corsa, all’Autodromo «Enzo e Dino Ferrari» di Imola, la prima edizione de «La Mezza Maratona d’Italia» con più di 850 atleti al via per la competitiva di 21 km e 97 metri. La gara è stata vinta dal marocchino Abdelhamid Ez Zahidy in 1 ora 14’10’’, mentre l’ideatore dell’evento Giorgio Calcaterra, l’ultramaratoneta più famoso al mondo, ha chiuso al terzo posto, staccato di meno di un minuto.

Buoni risultati per l’Atletica Imola, con 5 atleti che hanno terminato la gara nelle prime 100 posizioni.

Leggi il resto »

ott 16

Grande successo per il 49° Giro dei Tre Monti

Tre Monti 2017

Ufficio Stampa Atletica Imola Sacmi Avis

Davide Benericetti

Imola, 16 ottobre 2017.  Circa 4700 partecipanti, tra agonisti e semplici appassionati, hanno invaso ieri l’Autodromo «Enzo e Dino Ferrari» per il 49° «Giro dei Tre Monti». Nella podistica competitiva di 15,3 km, tra più di 650 atleti, a trionfare è stato l’ugandese Albert Chemutai (Toscana Atletica Futura) che ha chiuso in 46’58’’ davanti al keniano Kipngetich dell’Athletic Terni (+24’’) e al marocchino del Team Marathon Bamaarouf (+1’02’’). Primo italiano all’arrivo è stato Rudy Magagnoli dell’Atletica Reggio (11° a 4’03’’ dal vincitore), mentre per i colori dell’Atletica Imola da segnalare il 13° tempo di Simone Bernardi (+4’38’’), il 24° di Luca Malpighi (+7’41’’) e il 34° di Luca Cavina (+10’02’’). Tra le donne primo posto per la ruandese Celine Iranzi (G.S. Orecchiella) con il tempo di 56’33’’. Con lei sul podio le italiane Anna Spagnoli dell’Edera Atletica Forlì (+59’’) e Ana Nanu del G.S. Gabbi (+5’08’’). Doveroso ringraziare tutti i volontari, le associazioni e le forze dell’ordine che hanno contribuito alla riuscita dell’evento con un occhio già all’edizione numero 50 in programma nel 2018.

Domenica 15 ottobre, infine, è andato in scena anche il «Trofeo delle Province» a Cattolica per la categoria ragazzi/e e cadetti/e. Tesserati per l’Atletica Imola e rappresentanti della selezione bolognese erano presenti Luca Marangoni che ha conquistato l’oro nel salto in alto cadetti (1.79), mentre sia Giuditta La Torre, nel peso 2kg ragazze, sia Lorenzo Morara nel giavellotto cadetti, hanno chiuso entrambi al 5° posto rispettivamente con le misure di 9.39 e 36.56.

LA CLASSIFICA

 

Post precedenti «