«

»

gen 28

Basket Carrozzina: Imola inarrestabile

La squadra di Basket in carrozzina dell' Atletica Imola Sacmi AVIS

La squadra di Basket in carrozzina dell’ Atletica Imola Sacmi AVIS

Tre su tre. L’Atletica Imola Sacmi Avis vince la sua terza partita dopo tre disputate del Campionato 2014 di Serie B, ma questa volta i numerosi tifosi della palestra Cavina hanno assistito ad una vittoria non pronosticata. L’Imola ha infatti sonoramente sconfitto 63-44 il Vicenza, che l’anno scorso arrivò secondo in campionato a pari punti con il capoclassifica.

Il tallone d’Achille dei veneti, velocissimi e precisi, è la mancanza di giocatori alti, importanti nei rimbalzi sotto canestro.
La partita, condotta fino a metà dai padroni di casa per pochi punti di vantaggio, si è fatta più incerta quando l’alto di punta imolese, Di Gregorio, ha collezionato 4 falli ed ha trascorso il tempo successivo in panchina. La Sacmi Avis non ha ceduto grazie soprattutto al nuovo acquisto Michele Ligorio, ex A2, che alto non è, ma, ancora più veloce degli avversari, è stato capace di ben 21 punti.
Nell’ultimo quarto i veneti hanno ancora esibito un buon gioco, ma l’Imola ha saputo fare di meglio: senza accusare la fatica, rimanendo precisa nel tiro e concentrata sugli schemi, ha incrementato in maniera sempre più incolmabile il distacco, vincendo di ben 19 lunghezze.

Tabellini: Ligorio 21, Bonato 14, Di Gregorio 13, Martinini 9, Caprara 4, Rossi 2, Alvisi, Camorani, Labindi, Storoni.
Parziali: 12-6, 13-15, 15-13, 23-10.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>