«

»

gen 30

BILOTTI e C. scaldano i motori in vista dei Campionati Italiani

Lorenzo Bilotti ad un recente stage di allenamento a Padova

Lorenzo Bilotti ad un recente stage di allenamento a Padova

Oggi è stato il debutto stagionale di Lorenzo Bilotti, rientrato in Società dopo l’anno in prestito alla Biotekna Marcon. Sappiamo che era impaziente di ritornare ad indossare i nostri colori ma anche all’Atletica Imola mancava molto questo atleta di punta. Pertanto tutti felici e alla prima gara, almeno dal risultato tecnico, sembra di essere ritornati esattamente a due anni fa.  La vittoria nei 60 al Meeting Nazionale di Ancona con il tempo di 6″82  lo pone ad un solo centesimo dal personale e cancella il destabilizzante esordio indoor dello scorso anno quando non riuscì a fare meglio di 6″98. Da un colloquio avuto una settimana fa con il suo allenatore Claudio Visani era emerso che nella corsa dell’atleta c’erano novità tecniche e che gli allenamenti stavano offrendo riscontri incoraggianti. Il 6″82 in finale e 6″83 in batteria confermano quanto detto. Ciò allieta l’attesa nel rivederlo tra una settimana esatta ai Campionati Italiani nella categoria promesse.

Riccardo e Ismail primo e secondo nei 1000

Riccardo e Ismail primo e secondo nei 1000

Nei 400 piani ottimi risultati. Francesco Conti è arrivato secondo in 48″83, una gara di avvicinamento agli 800 che affronterà anch’egli ai prossimi Campionati Italiani. Altro risultato importante dal sorprendente Enrico Ghiraldini, allievo alle sue primissime gare ma che con la sua seconda prova di oggi nei 400 riesce non solo a migliorasi di quasi un secondo ma anche ad ottenere ampiamente il minimo per i prossimi Campionati Italiani Allievi  in 51″23. Federico Mengozzi invece ha corso in 51″98

Nei 1000 i nostri allievi sono stati i mattatori della gara, ha vinto Riccardo Gaddoni in 2’35″63 precedendo Ismail Grirane in 2’37″63, per entrambi è semaforo verde per i Campionati Italiani. Al quarto posto lo junior Luca Malpighi in 2’38″90.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>