«

»

dic 08

Bologna Corre Cross: San Lazzaro 8 dicembre 2013

Vadym, il vincitore assoluto del Cross di San Lazzaro. Quinel momento dell'attacco decisivo

Vadym, il vincitore assoluto del Cross di San Lazzaro, nel momento dell’attacco decisivo

Domenica 8 dicembre 2013 si è corsa l’ultima prova di Bologna Corre Cross 2013 nel parco della Resistenza a San Lazzaro di Savena. Come da tradizione i nostri atleti si sono presentati con una compagine più numerosa del solito per rendere onore all’evento che meglio rappresenta l’attività provinciale delle campestri.  Molte le soddisfazioni, diverse le vittorie, ma è  stato Vadym Stypula,  in particolare,  a caratterizzare la giornata. Pare proprio che Vadym stia iniziando a trovare gratificazione nei suoi risultati. La sua prova è stata esemplare. Quando, fin dalle prime fasi, si è trovato nel gruppo di testa  è parso molto determinato. Man mano che procedeva, anche agli occhi degli spettatori, il suo disegno appariva sempre più chiaro, rivelando una lucidità che raramente aveva mostrato in gara. E’ stata una bella soddisfazione  vederlo prendere il comando con prepotenza per staccare tutti tra cui il suo più temuto avversario, il compagno di categoria Tommaso Merighi, forte atleta della Francesco Francia, che gli è poi giunto alle spalle per pochi secondi.

La partenza della gara junior, promesse, senior con Matteo, Luca, Francesco e Vadym

La partenza della gara junior, promesse, senior con Matteo, Luca, Francesco e Vadym

 In questa gara erano presenti anche altri nostri ragazzi, Francesco Dottori si è classificato al quarto posto e Matteo Rossi all’ottavo. Nella categoria Senior era presente Luca Cavina, che ha fatto una delle sue migliori prestazioni, è giunto 6° mentre al 9° posto si è piazzato Matteo Biagi che è parso in ottima forma dopo la recente partecipazione alla Maratona di Firenze per lui conclusa con grande soddisfazione.  Le gare erano però iniziate con la categoria dei master M50 dove Daniele Dottori ha dominato semplicemente per intelligenza tattica, ha lasciato sfogare i suoi avversari nei primi due giri per poi sferrare un attacco repentino nel finale che è servito a ribadire una superiorità che già nelle prove precedenti aveva mostrato.  Nella categoria allievi era in gara LucaMalpighi_1Luca Malpighi e nessuno tra gli avversari è riuscito ad impensierirlo, la gara gli è certamente servita nello scoprirsi  capace anche in percorsi non del tutto pianeggianti come questo. Tra i cadetti, pur non cogliendo il risultato più prestigioso, i nostri due atleti in gara, Yassir Kanziz e Riccardo Gaddoni, sono stati tra i protagonisti; Yassir, sempre molto generoso nelle prime fasi di gara, ha dovuto cedere solo nel finale in salita la seconda piazza; quinto invece Riccardo con un distacco molto contenuto dal podio. Nella categoria Master M35 Riccardo Rossi è giunto 9° e Lorenzo Zuffa 13°. Tra i Master M65 Franco Zuffa continua ad essere tra i più forti giungendo terzo.  Nella categoria M40 Giovanni Cavina è giunto 18° precedendo Fabrizio Bernardi che ci piace annoverare tra i nostri compagni di squadra anche se gareggia per l’Atletica 85 Faenza. Al 21° posto si era DSC_0013classificato Lippi Denis ma poi è stato squalificato dopo il traguardo, alcuni dicono perché in gara parlava troppo ma crediamo invece per una norma sui pettorali assolutamente con condivisibile in quanto riesce regolarmente a “mietere” vittime innocenti. Vorrei invitare gli organizzatori ad una riflessione sul regolamento di questa pur bella e utile manifestazione che aspetteremo con impazienza anche per l’edizione 2014

 

DSC_0086

Yassir Kanziz e Riccardo Gaddoni al via della categoria cadetti

 

 

 

 

 

 

 

 

DSC_0111

Francesco Dottori sorpreso durante il defaticamento, una delle sue strategie di allenamento personalizzate

DSC_0063

Riccardo Rossi, 9° nella categoria Master M35

DSC_0006

Cavina Giovanni 18° e Fabrizio Bernardi 19°, nella categoria Master M40

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>