«

»

mag 24

BRINI MICHELE 6475 pt nel Decathlon, BERNABEI 49″80 nei 400 piani !!!

Michele Brini migliora la miglior prestazione regionale nel decathlon allievi

Michele Brini migliora la miglior prestazione regionale nel decathlon allievi

A Bressanone si è svolto il 33° BRIXIA Meeting, incontro internazionale per allievi. Erano presenti tre dei nostri atleti più rappresentativi della categoria. Michele Brini nel decathlon, Davide Bernabei nei  400 piani e Yassir Kanziz negli 800. Si sono comportati egregiamente, due terzi e un quinto posto sono un ottimo bottino anche se la prestazione di Michele nel decathlon lascia l’amaro in bocca perché per pochissimo è mancato un risultato eclatante. Michele, ad avvio di stagione, siglò la nuova Miglior Prestazione Italiana del decathlon nella categoria allievi con 6336 punti che dopo una sola settimana gli fu tolta dal lecchese Marco Leone con 6528 punti. La gara del Brixia è stata largamente vinta dal tedesco Luca Dieckmann con 7037 punti, al secondo posto Marco Leone con 6581, nuova MPI,  davanti a Michele con ben 6475. Soli 25 punti in meno del minimo previsto dalla FIDAL per la partecipazione ai futuri Campionati Mondiali allievi previsti a Cali (Col) e soprattutto con una prova del disco abbondantemente al di sotto delle aspettative, in questa gara ha certamente perso tutti i punti che non solo gli avrebbero permesso il conseguimento del minimo ma anche di sopravanzare il compagno di gara Leone, questo gli avrebbe valso la riconquista del record italiano. La sua rimane comunque la seconda miglior prestazione italiana di sempre nonché record regionale. Nei due giorni di gara è riuscito a siglare ben cinque personali sulle dieci gare, con prestazioni eccellenti nei 110H dove si è migliorato di due decimi , nei 400, nel lungo, nell’asta e nel giavellotto. Questa la sua sequenza di risultati.

100 piani: 11″69 – Lungo:6.35 – Peso 5kg: 12.62 – Alto: 1.61 – 400 piani 52″11 – 110h 14″38 . Disco kg 1.5; 30.69 – Asta: 3.50 . Giavellotto 700gr: 55.87 – 1500: 4’36″94

Nei 400 piani Davide Bernabei è finalmente riuscito ad infrangere il muro dei 50″, con  49″80 migliora di 43 centesimi e conquista un prestigioso terzo posto.

Yassir Kanziz è quinto negli 800 in 1’58″60.

RISULTATI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>