Buoni risultati alla Mezza Maratona d’Italia

Domenica 29 si è corsa, all’Autodromo «Enzo e Dino Ferrari» di Imola, la prima edizione de «La Mezza Maratona d’Italia» con più di 850 atleti al via per la competitiva di 21 km e 97 metri. La gara è stata vinta dal marocchino Abdelhamid Ez Zahidy in 1 ora 14’10’’, mentre l’ideatore dell’evento Giorgio Calcaterra, l’ultramaratoneta più famoso al mondo, ha chiuso al terzo posto, staccato di meno di un minuto.

Buoni risultati per l’Atletica Imola, con 5 atleti che hanno terminato la gara nelle prime 100 posizioni.

Nell’ordine: 20° Luca Cagnani in 1 ora 23’35’’ (4° categoria Sm35), 53° Dino Plazzotta in 1 ora 29’16’’ (2° categoria Sm55), 55° Davide Balducci in 1 ora 29’22’’ (10° categoria Sm45), 75° Giovanni Colucci in 1 ora 30’27’’ (14° categoria Sm40) e 86° Antonio Menna in 1 ora 31’50’’ (10° categoria Sm50).  A seguire 124° Tiziano Morini in 1 ora 35’21’’ (5° categoria Sm55), 167° Marco Bettini in 1 ora 38’16’’ (35° categoria Sm40), 220° Fabrizio Dallea in 1 ora 42’04’’ (30° categoria Sm50), 221° Filippo Folli in 1 ora 42’ 05’’ (47° categoria Sm40), 225° Pietro Cassani in 1 ora 42’12’’ (49° categoria Sm45), 548° Luca Felice Merola in 1 ora 59’05’’ (68° Sm35), 663° Filippo Busi in 2 ore 07’ 14’’ (88° categoria Sm50), 712° Giacomo Nannetti in 2 ore 10’ 36’’ (152° categoria Sm45).

Tra le donne, con i colori imolesi, la prima a tagliare il traguardo è stata Antonella Castagni che ha chiuso al 713° posto (126° donna) in 2 ore 10’36’’ (33° categoria Sf45). Elena Gori si è classificata 797° (160° donna) in 2 ore 24’06’’ (44° categoria Sf40).

Lascia un commento

Your email address will not be published.