«

»

lug 20

C.ti Italiani Assoluti Rovereto: quinto posto per Bilotti e 4×100

La semifinale dei 100 piani

La semifinale dei 100 piani

Per gli atleti imolesi si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti individuali che si stanno svolgendo nel bellissimo impianto di Rovereto. Come migliori risultati l’Atletica Imola raccoglie due quinti posti con Bilotti nei 100 piani e la staffetta 4×100; raggiunge la semifinale nei 110h con Luca Casadei; nono posto e primo degli esclusi dalla finale dei 200 piani per Luca Valbonesi in 21″60

Mazzanti e Valbonesi al terzo cambio della 4x100

Mazzanti e Valbonesi al terzo cambio della 4×100

Lorenzo conquista la finale con l’ottavo tempo correndo in 10″53;  finisce poi la gara  al quinto posto in 10″52 con vento -0,4; un piccolo rammarico per il podio lontano solo di due centesimi. La sua prestazione è di spessore perché si deve considerare che il suo stato di forma  era stato raggiunto più di un mese fa e che in più  riesce comunque a dare il meglio di se in tutte le gare più importanti. Ci si aspettava molto anche dalla staffetta 4×100 con Lama, Bilotti, Mazzanti e Valbonesi; i ragazzi non hanno tradito le aspettative riuscendo a realizzare con 41″35 il nuovo primato imolese che vale anche il quinto posto assoluto.

DSC_0569 Luca Casadei è da poco rientrato da un lungo infortunio e si presentava a questi campionati con molte incertezze, al primo turno ha corso in 14″60 riuscendo a guadagnare la semifinale dove si è fermato a 14″72 per un 14° posto finale assoluto.

Nella giornata  di domenica 20 in gara Luca Valbonesi sui 200, è giunto terzo nella sua batteria in 21″60, mancando per soli 5 centesimi l’accesso alla finale,

Ai Campionati  erano presenti diverse atlete anche dell’Icel Lugo. Tra loro spicca la prestazione di Carolina Bianchi che aveva l’arduo compito di difendere il titolo 2013 dell’eptathlon. Ha lottato con grande veemenza per tutte le due giornate di gare dovendo cedere solo nell’ottocento finale il primo posto per soli 18 punti.   Un argento, quindi, conquistato con 5450  punti,  prestazione comunque molto vicina al suo personale di 5480.  DSC_0596

C’era anche la staffetta 4×100 femminile con Rubaldo, Cavina, Neri e Valanzano che hanno corso in 48″85.  Nei 100h Neri Maria Chiara si è fermata al primo turno con 14″61. Nella giornata di venerdì si era svolta la qualificazione del salto in alto femminile, purtroppo Anna Plodziszewska è stata la prima delle escluse dalla finale con 1.68, quindi 13° posto per lei.

RISULTATI 

VIDEO finale 100 piani uomini

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>