Categoria: Cadetti

Festa sociale Categorie GIOVANILI

Sabato 3 dicembre 2022

presso la Cittadella di Bubano alle ore 19.00 ci sarà la

FESTA SOCIALE  di fine anno per le CATEGORIE GIOVANILI.

Aspettiamo tutti i nostri ERODIENTI, RAGAZZI e CADETTI con le famiglie per cenare insieme e premiare i nostri giovani atleti!

Importante: prenotarsi comunicandolo al proprio allenatore e specificando il numero di accompagnatori.

  

Cross e strada: risultati di domenica 20 novembre

Diverse gare domenica 20 novembre, con il J Medical La Mandria Cross (valevole per la selezione per i Campionati Europei), la prima prova del Run Cross ER a Castelfranco Emilia e la 48^ Cheursa de Bech, classica romagnola di 10km a Santarcangelo di Romagna.

Riccardo Ghinassi e Nicola Lega al J Medical Cross La Mandria

Torino, J Medical La Mandria Cross

A Venaria Reale, sul percorso che ospiterà tra tre settimane i campionati europei di corsa campestre Piemonte 2022, si è svolta una campestre di livello molto alto in quanto fornirà indicazioni utili alla selezione per la manifestazione continentale.

In gara per i colori imolesi hanno partecipato Riccardo Ghinassi e Nicola Lega nella prova di 6km riservata alle categorie allievi e juniores. Ghinassi ha ottenuto il 45° posto in 20’33’’, mentre Lega ha concluso 61° a venti secondi dal compagno di allenamenti.

Castelfranco Emilia, Runcross ER

A Castelfranco Emilia si è svolta la prima prova del Runcross ER, circuito regionale di cross autunnale che formerà una classifica a punteggi unita ai risultati dei CdS 2023.

Nella gara master di 3km secondo posto assoluto per Daniele Dottori, primo della categoria SM60. Sara Morini ha ottenuto la medaglia d’argento nei 4km juniores femminili, con il tempo di 16’53’’, mentre al maschile Mattia Turchi ha concluso settimo nei 6km, in una specialità a lui non congeniale. Tra le cadette buon risultato di squadra imolese, grazie al terzo posto di Letizia Mengozzi, con Giada Martelli quinta, Viola Di Renzo nona, Rebecca Musto undicesima e Greta Galeati 25^. Tra le allieve buon sesto posto per Rai Lovepreet nei 4km, prova molto lunga per le sue caratteristiche; al maschile Samuele Grillini ha concluso al 16° posto la sua prova da 6km, alla prima corsa campestre della sua carriera. Tra i ragazzi Lorenzo Ghiselli è arrivato settimo nella prova da 2km, mentre nella gara di 8km promesse e senior maschili un Riccardo Dall’osso ancora condizionato dei problemi di anemia ha chiuso in nona posizione, sesto tra le promesse.

Per quanto riguarda le classifiche di società, l’Atletica Imola si trova al decimo posto sulle 40 classificate nella classifica maschile e al 13° nella femminile (sezione giovanile), mentre la squadra assoluta femminile dell’Atletica Lugo è al momento 17^.

Santarcangelo di Romagna, 10 km

A Santarcangelo di Romagna è andata in scena la classica gara autunnale sui 10km, certificata dalla Fidal.

Ne approfitta Luis Matteo Ricciardi, che ha tolto  cinque secondi al primato personale concludendo in 30’46’’; dietro di lui primato anche per Gianluca Scardovi (33° in 34’36’’), a pochi secondi dal compagno Ferdinando Dipaola (37° in 35’05’’). Al maschile inoltre hanno segnato 41’16’’ Denis Lippi, e 41’31’’ Clavio Righini. Al femminile altro primato personale, non avendo corso altre 10km certificate precedentemente, per Federica Cicognani, settima in 37’45’’.

Beatrice Palmonari convocata ai Campionati Italiani Cadetti

Grazie alla vittoria dei campionati regionali e al conseguimento del minimo di partecipazione, la giovane marciatrice Beatrice Palmonari ottiene la convocazione ai Campionati Italiani di categoria nei 3000m.

La nostra giovane atleta sarà alla prima esperienza in una manifestazione di questo livello. Scenderà in pista con la divisa della rappresentativa regionale a Caorle (VE) nel pomeriggio di sabato 1 ottobre; la gara sarà indicativamente alle 15:20, ma l’orario sarà confermato dagli organizzatori nel corso della prossima settimana.

Beatrice Palmonari campionessa regionale. Ottimi risultati da mezzofondo e marcia ai Regionali Cadette

Ottimi risultati da mezzofondo e marcia in uno dei due appuntamenti più importanti per il settore Cadetti: i Campionati Regionali Individuali svoltisi a Bologna sabato 17 e domenica 18 settembre.

Nei 3 km di marcia è oro Beatrice Palmonari con 15’35″66. Un importante risultato che le vale la qualificazione al Criterium Cadetti in programma a Caorle dal 30 settembre al 2 ottobre, dove indosserà la maglia dell’Emilia Romagna. Seguono, sulla stessa distanza, le compagne di allenamento Sara Ragazzini (5^ con 18’13″95) e Aida Folli (6^ in 18’39″77). Conferma del bel gruppo di marciatrici che solca la pista di Imola.

Sul versante mezzofondo, sui 1200 siepi sono rispettivamente 2^ Letizia Mengozzi (4’14″16) e 4^ Rebecca Musto(4’39″22).  Giada Martelli è 3^ nei 1000 (3’12″41) e 4^ nei 2000 (7’31”16, suo nuovo primato personale) dietro alla compagna di fatiche Viola Di Renzo (3^ con 7’20″04).

Da sottolineare inoltre il 5° posto di Riccardo Nataloni nei 300hs, il 26° nel salto in lungo di Francesca Drazzi e nei 300 metri il 27° e 28° di Giada Fedele e Giorgia Budini.

Campionati italiani allievi, sfortunata Rai. Palmonari quinta in rappresentativa, vittorie per Mengozzi e Mazzini.

miglior risultato della manifestazione è il nono posto di Lovepreet Rai negli 800 allieve, ma il risultato è agrodolce: Rai conclude infatti al secondo posto nella sua batteria, con un ottimo 2’15’’80 che rappresenta il suo secondo miglior tempo di sempre, ed è in lizza per l’ingresso in finale tramite i tempi di ripescaggio (quattro batterie, passano le prime atlete più i quattro migliori tempi), ma nella terza batteria un’altra atleta corre il medesimo tempo. Tutti si aspettavano una finale a nove invece che a otto, ma la giuria controlla invece i millesimi di secondo dei tempi delle due atlete: con 2’15’’794 Sofia Camagna della Bracco entra in finale, mentre Rai con 2’15’’797 rimane fuori per soltanto tre millesimi di secondo. L’atleta di Ercolani non si abbatte e corre anche i 1500 metri il giorno successivo, conclusi al 12° posto (terza nella propria serie) in 4’47’’31, secondo miglior tempo di sempre anche su questa distanza a 15 centesimi dal primato personale.

Nelle altre gare Sophia Osayande ottiene l’undicesimo posto nel lancio de disco con 32,27 metri, ottimo risultato dato che entrava in gara con la 20^ misura tra le partecipanti. Nel lancio del martello Elena Ghini è sedicesima con il primato personale di 45,85 metri, migliorandosi di quasi un metro (primato precedente 44,93m); nel secondo gruppo, il più accreditato, delude Elena Odion con 43,73 metri e il 20° posto finale. Nel martello maschile è invece 25° Nicola Donati con 39,19 metri. Sui 100 metri Enrico Yeboah Moses conclude in 11’’30 (-1.0), mentre nella marcia femminile è 27^ Asja Cilini con 27’49’’74 sui 5000 metri, al rientro dopo alcuni problemi fisici.

Al Trofeo Pratizzoli, manifestazione per le rappresentative regionali della categoria Cadetti, è quinta l’altra marciatrice Beatrice Palmonari in 16’59’’59, scendendo per la prima volta sotto ai 16’ e abbattendo il primato personale precedente di più di 20 secondi. Sempre a livello giovanile si è disputato un meeting di prove multiple Cadetti con gare di contorno per la categoria Ragazzi. Nel pentathlon Cadette medaglia d’oro per Letizia Mengozzi con 3117 punti (14’’ negli 80 metri con ostacoli, 1,32m nel salto in alto, 4,06m nel salto in lungo, 25,27m nel giavellotto e 1’44’’1 nei 600m). Tra i Ragazzi invece Matteo Mazzini ha vinto i 1000 in 3’10’’2 e si è classificato al quinto posto nei 60 metri.