Category: campionato italiano

Prima giornata dei C.ti Italiani Allievi Indoor

Enrico Ghilardini ottavo nei 400 piani

Enrico Ghilardini ottavo nei 400 piani

Nell’impianto di Ancona si stanno svolgendo i Campionati Italiani Indoor della categoria Allievi. La prima giornata si è conclusa senza lampi per i tre atleti in gara che difendevano i colori imolesi. Nei 60 piani c’era molta attesa per Sara Ronchini che in questo avvio di stagione è riuscita ad incrementare notevolmente le sue prestazioni e come obiettivo minimo puntava all’accesso alla finale. Purtroppo qualcosa si è messo di traverso e durante la prima batteria di qualificazione, superata agevolmente in 7″89, si è acceso un allarme nei suoi muscoli e per preservarla da un eventuale infortunio in semifinale le è stato consigliato di rinunciare a continuare la gara.   Continue reading

C.ti Italiani seconda giornata: un BRONZO e tanta sfortuna

Fedrico Mengozzi all'arrivo degli 800 (Foto Colombo Fidal)

Fedrico Mengozzi all’arrivo degli 800 (Foto Colombo Fidal)

Nella seconda giornata dei Campionati Italiani Indoor di Ancona Federico Mengozzi negli 800 junior ha dimostrato di essere ampiamente il più forte ma probabilmente non il più bravo. E’ successo che si è aggiudicato con determinazione la terza serie, quella con gli atleti meglio accreditati ma siccome la prova è stata particolarmente tattica il tempo finale di 1’57″14 non gli ha permesso di sopravanzare due concorrenti che nella seconda serie avevano fatto meglio di lui. La sua gara è stata di controllo fino agli ultimi 220 metri quando ha preso il sopravvento sugli avversari giungendo solo al traguardo e le braccia si sono alzate ma non per esultare, per avvicinarsi al capo con senso di scoramento perché dal tabellone dei tempi ha capito immediatamente della beffa.

Continue reading

BRINI al comando ai C.ti Italiani di Decathlon

Michel Brini decatleta lughese, portacolori dell'Atl. imola

Michel Brini decatleta lughese, portacolori dell’Atl. imola

Michele Brini è splendidamente in gara ai Campionati Italiani di Decathlon Allievi che si stanno svolgendo nell’impianto  della Farnesina a Roma. Dopo le cinque prove della prima giornata, guida una classifica molto serrata, con 3415 punti precede di soli 2 punti il favorito della vigilia, il lecchese Marco Leone attualmente detentore della Miglior Prestazione Nazionale con 6581, mentre al terzo posto c’è Irrera Lorenzo, atleta della Studentesca CA.RI.RI. Rieti a 30 punti. In questa gara la posta in gioco è altissima, visto il livello tecnico dei risultati ottenuti nella prima giornata oltre al titolo italiano saranno probabilmente in palio il record italiano e la convocazione per i prossimi Campionati Mondiali Allievi di Cali (Colombia).  La prestazione di Michele è frutto di ben 4 record personali migliorati, unica eccezione quello dei 100 dove ha dovuto combattere in una serie condizionata dal vento sfavorevole. Con il bottino di oggi ha un vantaggio di ben 202 punti su quanto aveva realizzato a maggio a Bressanone dove con 6475 era giunto alle spalle di Marco Leone.  Questa la sequenza dei risultati odierni, 11″78 nei 100, 51″42 nei 400, 1.74 nell’alto, 6.49 nel lungo, 13.51 nel peso 5 kg. La seconda giornata inizierà con i 110 h che è la sua specialità preferita e dove potrebbe incrementare il vantaggio sugli avversari ma non potrà rischiare più tanto e quindi su questa prova ci sarà molta attesa, punto debole di domani sarà il salto con l’asta mentre nel giavellotto, disco e 1500 è in grado di contrastare vigorosamente gli altri atleti in gara per il titolo.

Ai Campionati Italiani Allievi solo piazzamenti

Il photofinish dei 400

Il photofinish dei 400

Tre giorni di gare all’Arena di Milano per l’assegnazione dei titoli individuali della categoria allievi. Molti gli atleti imolesi ma per loro solo piazzamenti. Il più prestigioso all’ultima gara con il quarto posto della staffetta 4×400 composta da Brini, Kanziz, Grirane e Bernabei in 3’26″04. La nostra formazione comprendeva due atleti che lo scorso anno facevano parte della staffetta vicecampione d’Italia, per  pochi centesimi  non sono riusciti a ritornare sul podio nonostante il salto di qualità di Davide Bernabei. Egli è arrivato quinto nella gara dei 400 con il suo nuovo personale di 49″71. Importanti miglioramenti li ha fatti Riccardo Gaddoni,  14° negli 800 in 1’57″41 e 11° nei 1500 in 4’05″37; questo ragazzo è al primo anno di categoria, negli ultimi mesi ha ripetutamente abbattuto i suoi record di gara in gara, riuscendo ad avvicinarsi ai vertici delle graduatorie nazionali. Anche Francesco Bertozzi è ritornato a casa con un nuovo personale nel giavellotto, 13° con 50.62. Nei 110h erano poste speranze di medaglia per  Michele Brini che era riuscito a correre bene nelle qualificazioni vincendo la sua batteria in 14.50 (terzo tempo tra gli ammessi alla finale) ma che al primo ostacolo della finale si è trovato in difficoltà trascinandosi malamente fino al quarto dove poi si è ritirato. Ottavo posto per lui nella classifica generale.

Continue reading

Bernardi argento ai Campionati Italiani Junior

Simone è secondo in 3'52"99

Simone è secondo in 3’52″99

Simone Bernardi è il vice campione italiano dei 1500, categoria juniores.  Nella volata finale di una gara tattica arriva alle spalle di Danilo Gritti, atleta della Val Brembana, che lo aveva già battuto al Golden Gala e davanti al reggiano Yassin Bouih. Simone non sbaglia nulla nella conduzione tattica, è efficace nelle volata e si conferma ancora una volta il migliore tra gli atleti al primo anno di categoria. Con questo piazzamento entra a pieno titolo tra coloro che potranno essere convocati ai prossimi Campionati Europei Juniores che si svolgeranno dal 16 al 19 luglio a Ekilstuna in Svezia.

Nei 200 promesse sesto posto di Luca Valbonesi  in 21″33 (+2.4) in una finale dove ha ceduto probabilmente qualcosa rispetto a ciò che aveva mostrato in qualificazione dove aveva corso in 21″32 ma con meno vento a favore (+1.5).

Continue reading