CDS di cross: l’Atletica Imola campione regionale di staffetta

Borghesi, Shtypula, Dottori e Bernardi, squadra vincitrice del titolo regionale

Borghesi, Shtypula, Dottori e Bernardi, squadra vincitrice del titolo regionale

All’istituto Scarabelli  di Imola è stata una campestre di quelle che interpretano al meglio lo spirito della corsa invernale. Percorso ondulato su un terreno  che in molti tratti era stato reso pesante dalle incessanti piogge  di questi giorni. Con il susseguirsi delle gare è giunto anche il bel tempo e la mattinata si è conclusa con un sole primaverile che ha aiutato le categorie giovanili.

Sofia Bandini  non si è lasciata scoraggiare dalla scarpa persa, prontamente recuperata e portata al traguardo!

Sofia Bandini non si è lasciata scoraggiare dalla scarpa persa, prontamente recuperata e portata al traguardo!

Oltre ai ragazzi e cadetti erano in campo anche gli atleti master e il settore assoluto, quest’ultimo per l’assegnazione dell’inedito titolo regionale di staffetta.

I padroni di casa hanno conquistato un importante successo con Simone Bernardi, Francesco Dottori, Vadym Shtypula e Gianluca Borghesi; al secondo posto un’altra formazione imolese con Federico Mengozzi, Andrea Tampieri, Francesco Menegon e Vincenzo D’Asaro. Era presente anche una terza squadra che al traguardo è giunta sesta mentre la formazione al femminile, con i colori dell’Icel Lugo è giunta  quinta con Giorgia Bacchilega, Maria Chiara Mecati, Diana Chis e Alexia Pantieri.

Nelle quattro categorie giovanili spiccano i risultati dei ragazzi con l’ennesima vittoria di Riccardo Dall’Olio. Poco dietro era presente il debuttante e sorprendente Leonardo Carnevali che giungendo quarto è riuscito a dare l’apporto di punti decisivo per la vittoria parziale di squadra. Altri ragazzi che hanno ben figurato sono Filippo Bacchilega e Lorenzo Conti, rispettivamente 16° e 17°.

Gaia Bulzamini, quarta nella gara di 1500 mt categoria ragazze

Gaia Bulzamini, quarta nella gara di 1500 mt categoria ragazze

La gara delle ragazze è stata decisa da una intensa bagarre finale dove hanno avuto il sopravvento le atlete dotate di maggior fisicità per via di ripetuti contatti che hanno danneggiato la nostra Gaia Bulzamini che è giunta quarta, non riuscendo così a bissare il successo di due settimane fa a Castenaso. Semira Cicognani è giunta 7°, molto brava pure Anna Pelliconi 13°.

Nei cadetti incoraggiante è  stata la prova di Riccardo Gaddoni arrivato 8° a pochi secondi dai primi. Luigi Venieri è 10° non riuscendo a confermare il risultato di Castenaso, probabilmente il terreno così pesante ha reso per lui la gara troppo affaticante. Lorenzo Polverelli invece, giungendo 13°, ha mostrato miglioramenti significativi così come Fuad Cicognani 37°.

Nelle cadette al momento  non riusciamo ancora a schierare atlete nelle prime posizioni, segnaliamo il 40° posto di  Giorgia Rensi di pochissimo davanti alla brava Ginevra Solaroli 42°.

Le foto della gara sono nell’apposita area del sito.

Lascia un commento

Your email address will not be published.