Archivio Categoria: Master

feb 27

Atletica Imola protagonista nel weekend

Dopo il rinvio del Campionato regionale di Cross che verrà recuperato domenica 4 marzo al Parco delle Acque Minerali, lo scorso weekend si sono svolte alcune gare a cui hanno partecipato diversi tesserati dell’Atletica Imola Sacmi Avis.

Martino Filippone

Martino Filippone

Sabato 24, a Bologna, era in programma la 2^ giornata dei Campionati provinciali indoor. Nel peso 1 kg 3° Pietro Birini (6.73), nel salto in alto 4° Filippo Venieri (1.15), nel peso 1 kg donne 4° Anna Mosca (5.98) e, infine, nei 40 metri 5° Karen Falat (6’’92).

 Domenica 25, a Modena, è andato in scena l’Incontro per rappresentative indoor. In quella dell’Emilia Romagna, finita 3° (77 punti) dietro a Veneto e Toscana, erano presenti, nei 60 hs allievi, Martino Filippone che ha siglato in nuovo personale (3° in 8’’33) e, nei 60 allievi, Gabriele Ravagli (9° con 7’’49).

 Dal 23 a 25 febbraio, inoltre, ad Ancona, si sono svolti i Campionati italiani indoor Master dove Gian Paolo Benati, nei 60 categoria SM50, ha chiuso al 25° posto correndo in 8’’23. Il 24 e 25 febbraio, invece, a Rieti, il calendario prevedeva i Campionati italiani invernali di lanci Assoluti e il discobolo Alessio Costanzi, nei 2 kg, è finito 8° con la misura di 44.70.

Infine, sempre nel weekend, nella Maratona delle Terre verdiane 9° posto per Francesco Lupo (ultramaratoneta bolognese neo tesserato nel 2018) che ha corso in 2h 51’56”. A seguire 38° Antonio Menna (3h05’56”) e 62° Giovanni Colucci (3h11’06”). Nei 30 km, invece, della Corsa del Principe, vinta dal campione italiano 2017 di Maratona Alessandro Giacobazzi, 7° Ferdinando Di Paola.

lug 09

Daniele Dottori bronzo nei 1500 ai Campionati italiani individuali Master

Daniele Dottori 3° nei 1500m ai Camp.Italiani Master

Daniele Dottori 3° nei 1500m ai Camp.Italiani Master

Nel weekend, dal 7 al 9 luglio, a Orvieto (TR) si sono svolti, sotto un caldo torrido, i Campionati Italiani individuali su pista Master (over 35).

Nella categoria S55 era presente Daniele Dottori  che ha conquistato il bronzo nei 1500 (4’47’’10), mentre si è dovuto accontentare del 4° posto negli 800 con il tempo di 2’16’’88.

Nei 100, invece, Gian Paolo Benati ha chiuso al 31° posto in 13’’09.

feb 18

Domenica 26 CROSS al Parco delle Acque Minerali

Una passaggio del nostro presidente in un cross dei primi anni '80 nella zona della curva delle Acque Minerali

Una passaggio del nostro presidente in un cross dei primi anni ’80 nella zona della curva delle Acque Minerali

Domenica 26 febbraio il Parco delle Acque Minerali ritorna protagonista dei cross con la terza ed ultima prova del Campionato Regionale. Era da oltre tre decenni che non si organizzava una competizione regionale sul percorso del parco cittadino ed ora si andranno a sperimentare tratti inediti come l’area agricola a monte della pista da ballo dove saranno collocate partenza e arrivo. Nelle passate stagioni Imola ha spesso ospitato i Cross Regionali prediligendo i campi del Centro Sociale “La Tozzona” prima e dell’Istituto Scarabelli poi ma il cuore dei Dirigenti della Società non ha mai dimenticato i fasti delle gare che si svolgevano all’interno delle Acque Minerali e quest’anno, per la prima volta, si è ricreata una situazione logistica che ne ha permesso il ritorno. Nelle singole prove di Castenaso e Correggio si sono registrati oltre 1000 partecipanti e quindi anche la mattinata di cross imolese sarà particolarmente densa di agonismo. Le prime partenze avverranno alle 9,00 con le categorie master per passare alle gare giovanili e in chiusura il cross uomini di 10 km alle 13.25. Tra i molti atleti imolesi da sostenere: nel settore assoluto Vadym Shtypula e Luca Cavina, negli junior Grirane Isamil, Riccardo Gaddoni, Nicola Baldisserri, Viktor Matsyuk, negli allievi Filippo Bacchilega, Mattia Palma, Michele Vanzetto, Riccardo Dall’Osso, Emanuele Faccani, nelle allieve Alice Bulzamini, Vittoria Galassi, nelle junior Giorgia Bacchilega, nei cadetti Kniya Ossama, nelle allieve Sackett Costanza, nelle ragazze Sara Morini, nei master Daniele Dottori e Nadiya Chubak.

Silvano Casella nell'edizione del 1976

Silvano Casella nell’edizione del 1976

L’accesso al campo di gara sarà possibile da via Kennedy mentre per i pullman e coloro che vorranno usufruire degli spogliatoi dal campo di atletica in via Romeo Galli.

 

Come raggiungere il cross di Imola (Parcheggi)

Dettaglio del percorso (giri)

Premiazioni

 

percorso

feb 12

Indoor, Lanci e Cross, tanti risultati in questo weekend

Cavini, Mazzanti e Lucas Alves protagonisti alle gare indoor di Modena

Cavini, Mazzanti e Lucas Alves protagonisti alle gare indoor di Modena

Fine settimana variegato per i diversi fronti su cui era impegnata l’Atletica Imola. L’evento certamente più atteso era il Campionato Italiani Allievi Indoor in svolgimento ad Ancona dove erano impegnati tre nostri giovani al primo anno di categoria. Il più prestigioso è stato Riccardo Dall’Olio che nei 400 è riuscito a migliorarsi di due decimi classificandosi settimo in 51”85. Martino Filippone nei 60h ha corso in 8”96,  una prova ad oltre 3 decimi dai suoi limiti. Hali Anas nei 1000 è arrivato  18° in 2’45”60. A Modena erano di scena i Campionati Regionali Assoluti Indoor e Andrea Mazzati ha conquistato il suo secondo titolo di questo 2017 vincendo il salto triplo con 13.47 mentre nel lungo è stato terzo con 6.68.  Nei 60 piani Andrea Cavini fa un netto miglioramento correndo in 7”18 mentre quello che stupisce più di tutti è l’allievo Lucas Alves che nel lungo arriva a 6.33. Nella giornata di sabato, sempre a Modena, si è svolta la seconda prova del Campionato invernale di lanci, secondo posto per Andrea Fagliarone nel martello con 46.59 e quarto per Marco Morini nel disco con 36.07. Altro importante appuntamento era la seconda giornata dei Campionati Regionali di Campestre che si è svolta a Correggio.

Per un soffio Riccardo Dall'Olio non è riuscito a conquistare la finale dei 400

Per un soffio Riccardo Dall’Olio non è riuscito a conquistare la finale dei 400

Qualche sensibile miglioramento dei nostri crossisti, Ismail Grirane ha conquistato un meritato 2° posto tra gli junior dopo che nella prima prova era stato messo fuori gioco da un infortunio; Gaia Bulzamini è arrivata 3° nelle allieve;  tra le cadette 13° Costanza Sackett; 17° Vadym Shtypula negli assoluti che ha incrementato notevolmente il piazzamento della prima prova mentre negli allievi il migliore è stato Michele Vanzetto, anch’egli 17°; tra i master M55 2° posto per Daniele Dottori.

gen 29

Cross Regionale 1° prova

La partenza del cross assoluto

La partenza del cross assoluto con Vadym Shtypula 27°

A Castenaso si è inaugurata la stagione dei cross regionali per tutte le categorie dal settore giovanile, all’assoluto, ai master. E’ stata una giornata intensa di gare ma priva di eclatanti soddisfazioni per i portacolori della nostra società. Il  risultato migliore doveva essere raccolto da Grirane Ismail che nella categoria junior stava portandosi a casa un meritato secondo posto quando un infortunio l’ha costretto al ritiro con accesso diretto al pronto soccorso. I migliori piazzamenti sono così stati di Gaia Bulzamini 5° nelle allieve, di Luigi Venieri 10° negli junior, di Giorgia Bacchilega 10° tra le juniores, di Chubak Nadiya 2° nelle master SF40, di Daniele Dottori 3° nei master SM55,  Nelle classifiche di società terzi posti per le formazioni Junior maschi e Ragazzi maschi. Prossimo appuntamento a Correggio il 12 febbraio mentre il 26 febbraio sarà il Parco delle Acque Minerali di Imola ad ospitare la terza ed ultima prova del campionato regionale.

RISULTATI

Post precedenti «