Categoria: meeting

Marta Morara tra le grandi all’Udin Jump Developement

Esperienza internazionale a Udine per la saltatrice in alto Marta Morara, che sta finalizzando la preparazione in vista dei campionati italiani indoor (gareggerà sia per il titolo promesse il 7 febbraio che per il titolo assoluto il 21). La saltatrice imolese, tesserata per l’ICEL Lugo, si dimostra in gran forma, ben figurando in una manifestazione che vedeva al via anche la vicecampionessa del mondo in carica, l’ucraina Yaroslava Mahuchikh, e ottenendo il minimo per i Campionati Europei under 23 che si terranno (pandemia permettendo) dall’8 all’11 luglio a Bergen, in Norvegia.

Marta ha iniziato la gara all’altezza di 1,70, con un percorso netto e privo di errori fino a 1,82 (passato al secondo tentativo), misura che rappresenta appunto il minimo per la manifestazione continentale, compiendo poi tre errori alla misura successiva di 1,86 (che avrebbe rappresentato il primato personale) con degli ottimi tentativi. Il salto a 1,82 al secondo tentativo la colloca così al settimo posto, a pari merito con la Erika Furlani (Fiamme Oro) che l’ha preceduta allo stesso modo ai Campionati Italiani Assoluti di Padova e la ceca Bara Sadjoková, atleta con un primato personale di 1,90m, mentre la vincitrice è stata la favorita Mahuchikh a 2,00 (fallito l’attacco al primato mondiale stagionale di 2,03) su Alessia Trost (1,93). Marta si trova attualmente al primo posto nella graduatoria nazionale di categoria e al quinto di quella assoluta. Continua a leggere

Indoor: stagione 2021 nel vivo e molti primati personali

Con i meeting nazionali di sabato 23 e domenica 24 gennaio gli atleti della nostra società stanno migliorando il loro stato di forma, finalizzando la preparazione in vista dei Campionati Italiani.

Nelle gare di Ancona il risultato migliore proviene dai 1500: Riccardo Ghinassi, junior al primo anno di categoria e già detentore del record imolese allievi sul miglio metrico, mostra un’ottima condizione e approfitta di una serie molto veloce per correre in 4’00’’79, suo secondo tempo di sempre e record personale indoor (precedente 4’01’’61, fatto segnare solo una settimana fa sempre ad Ancona). Con questo risultato consolida la sua seconda posizione nel ranking 2021 della specialità per gli under 20: per partecipare ai campionati italiani, secondo il nuovo regolamento, deve rientrare nei primi 6 atleti della sua categoria entro lunedì 1 febbraio. Nella stessa distanza discreta prestazione di Ismail Grirane, che torna in pista dopo diversi problemi con un 4’16’’09. Lorenzo Landi corre 4’27’’22, mentre alcuni problemi muscolari costringono Nicola Baldisserri al ritiro.

L’arrivo della finale dei 60m con Denis Libofsha (foto Carloni/FIDAL Marche)

Altra ottima prestazione nei 60 piani: Denis Libofsha, dopo aver pareggiato il suo miglior tempo una settimana fa, lo migliora di tre centesimi correndo in 6’’90 e vincendo la finale B, dopo aver fatto segnare 6’’97 in batteria. Questo tempo lo colloca momentaneamente al settimo posto nella graduatoria nazionale di categoria. Ottimo risultato del quattrocentista Davide Bernabei, che correndo in 7’’24 fa segnare il suo secondo miglior tempo di sempre. Soddisfatti anche Andrea Mazzanti, che al rientro dopo uno stop forzato di diverse settimane migliora di un decimo rispetto al meeting di Modena della settimana scorsa (7’’26), e Matteo Rosadi, al PB in 7’’55, mentre Francesco Cavina corre in 7’’42. Continua a leggere

Mercoledì 7 ottobre il Meeting d’Autunno – Trofeo Franco Conti

Dopo la prima gara di atletica in tutta Italia dopo il periodo di lockdown, l’Atletica Imola Sacmi Avis organizza mercoledì 7 ottobre il Meeting d’Autunno, la prima manifestazione che riporterà il pubblico sulle tribune dello Stadio Romeo Galli in base alle norme vigenti emanate da Governo e Federazione nazionale. Visto l’avvicinarsi della Festa dell’Endurance del 17/18 ottobre, dove si terranno i campionati italiani assoluti e di categoria di 1500, 5000, 3000 siepi e marcia, l’evento sarà incentrato prevalentemente sul mezzofondo.

Gli ingressi all’impianto saranno contingentati: oltre ad atleti, tecnici e addetti ai lavori potrà entrare nelle tribune solo chi si sarà registrato nella pagina dedicata e abbia consegnato il modulo di autocertificazione (NON SARÀ POSSIBILE COMPILARLO SUL POSTO, quindi gli interessati possono scaricarlo nella pagina dedicata del sito). Naturalmente all’interno delle tribune si dovranno rispettare le norme di distanziamento sociale e sicurezza, pena l’interruzione della manifestazione. Continua a leggere

T.A.C. di Forlì e Modena


Mercoledì 8 e giovedì 9 luglio sono andati in scena altri due Test di Allenamento Certificati a Forlì e Modena. Continua a leggere

Risultati del weekend: velocisti a Modena e Simone Bernardi in Svizzera

Continuano gli impegni agonistici dei nostri atleti per ritrovare la condizione e valutare il lavoro svolto dalla fine del lockdown. Continua a leggere