«

»

apr 26

Modena: Trofeo Liberazione

La gara dei 100 piani dove Lorenzo Bilotti è giunto terzo in 10"64

La gara dei 100 piani dove Lorenzo Bilotti è giunto terzo in 10″64

Venerdì 25 aprile a Modena si è svolta la 36^ edizione del meeting di atletica Trofeo Liberazione. Questo è l’evento per il debutto stagionale all’aperto del settore assoluto che ci oramai ha abituati a numeri incredibili di partecipanti, atleti con tanta voglia di riprendere a gareggiare per sondare la qualità del lavoro svolto in inverno e cogliere in anteprima quali potranno essere le aspettative per questa nuova stagione agonistica. Per l’atletica imolese è stata una giornata ricca di risultati.

LucaValbonesi nei 100

LucaValbonesi nei 100

Nella velocità pura in molti hanno riscritto i propri personali anche se il migliore di tutti i nostri, Lorenzo Bilotti non c’è riuscito per soli due centesimi, 10″64 è il suo tempo, lamentando una partenza poco efficiente e un po’ di vento sfavorevole. Luca Valbonesi invece è finalmente riuscito ad abbassare il suo vecchio limite di 10″78 che risaliva a ben quattro anni fa,  il 10″70 ottenuto ci testimonia che ha ritrovato finalmente le condizioni ottimali per esprimersi al meglio. 10″98 è stato invece il tempo del sorprendente Luca Galletti, atleta lughese in forza ai Carabinieri che nei campionati di società gareggia con l’Atletica Imola e quindi ci è lecito immaginare anche la possibilità futura di una 4×100 dai grandi tempi. Sempre nei 100 molto bene Luca Bartolotti che è sceso a 11″26 e Fabrizio Grimandi con 11″35 e che nel lungo è stato il migliore dei nostri con il nuovo personale di 6.82.

45.06 nel disco per Andrea Berti, oltre 5 metri di miglioramento alla prima gara

45.06 nel disco per Andrea Berti, oltre 5 metri di miglioramento alla prima gara

Grandi progressi sono stati conseguiti anche nei lanci d’allievo Andrea Berti che è giunto secondo sia nel disco che nel peso con le ottime misure di 45.05 e 14.15. Risultati che confermano l’ottimo lavoro che sta svolgendo con il suo tecnico Maurizio Strazzari.

Nei 400 grande attesa per Francesco Conti che però non ha trovato una giornata delle sue e si è arreso anzitempo, cosa che non ha invece fatto Giuseppe Sangiorgi, 49″41 è a soli 14 centesimi dal suo personale. Sempre nei 400 ha impressionato l’allievo primo anno Davide Bernabei 51″95!

Il campo di Modena continua nelle giornate del 26 e 27 aprile ad offrire spettacolo con le prove multiple, dei nostri ci sarà Francesco Lama al debutto nel decathlon.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>