Ghilardini corre veloce, la Quadalti “salta” agli Italiani Allievi

Ieri, a Modena, era in programma il Memorial Goldoni Benetti. Terzo posto per un ottimo Enrico Ghilardini che, nei 400, è apparso in miglioramento correndo in 48’’57. Passi avanti anche per Luca Ghini nell’asta (11° con la misura di 3.40).

A Ferrara, invece, sempre nella serata di ieri, si è recuperata la gara di salto con l’asta della 2^ fase dei Cds Allievi/e   che domenica scorsa non era stata disputata causa maltempo. Elisabetta Quadalti si è migliorata, raggiungendo i 3 metri, ottenendo il secondo posto finale ed il minimo per i Campionati italiani Allievi individuali.

Gli «studenti» Conti e Cavini sugli scudi ai Campionati nazionali universitari

Sabato 18 e domenica 19, a L’Aquila, si sono svolti i LXXIII Campionati Nazionali Universitari. Iscritti per il Cus Bologna il velocista Andrea Cavini ed il mezzofondista Francesco Conti. Cavini, nei 100, ha vinto la propria batteria, finendo poi al 5° posto (10’’76). Conti, invece, negli 800, ha terminato al primo posto nella serie che gli è valsa la 7° posizione finale, migliorando con 1’53’’08 il suo miglior tempo dal 2018 ad oggi.

Cds Allievi, Atletica Imola quasi sicuramente qualificata alla finale Interregionale

Sabato 18 e domenica 19 maggio a Ferrara era in programma la 2^ fase dei Cds Allievi/e. La nostra società ha chiuso, tra gli uomini, al 5° posto con 10.884 punti che dovrebbero garantire la qualificazione alla finale Interregionale di fine settembre, per le prime 60 formazioni. Tra i risultati, a livello individuale, successo per Lorenzo Landi negli 800 (2’01’’94), terzo posto per Riccardo Ghinassi nei 3000 (9’14’’32) e buon 200 per Pietro Carnevali (8° in 23’’63). Miglioramenti, inoltre per Marco Fabbroni nel martello (2° con 48.58) e Luca Ghini nell’asta (1° con 3.30). Buona prestazione anche per la 4×400 (Pietro Carnevali, Alessandro Tognin, Francesco Bussolari e Lorenzo Landi) che ha chiuso al 2° posto con il tempo di 3’34’’43.

Calendario gare, i principali appuntamenti del weekend

Dal 18 al 19 maggio, a Ferrara, si svolgerà la seconda e ultima prova di qualificazione del Campionato di società Allievi. Obiettivo la qualificazione per la finale Interregionale di fine settembre.

Campionati di società, 3° posto nella tappa di Modena per l’Atletica Imola

Sabato 11 e domenica 12 maggio, infatti, era in calendario la 1^ fase dei Cds Assoluti. Nelle due prove di qualificazione (la prossima sarà l’1 e il 2 giugno a Imola) contano solo i risultati tecnici e non i piazzamenti. Per accedere, quindi, alla finale Argento, in programma dal 15 al 16 giugno sempre al Romeo Galli di Imola, è necessario essersi qualificati tra le prime tre classificate nella finale Bronzo nel 2018 (risultato già conquistato dalla nostra società) e, in più, aver ottenuto almeno la somma di 14.800 punti su 18 delle 20 gare in calendario.

A Modena l’Atletica Imola Sacmi Avis ha conquistato 13.717 punti e proverà così a raggiungere il punteggio utile nella tappa di casa. In evidenza Francesco Conti che ha regolato tutti sia nei 400 (48’’19 e secondo tempo personale di sempre) che negli 800 (1’54’’11). Successo anche per la staffetta 4×400 (Pederzoli, Conti, Pagnini e Ghilardini) che ha chiuso in 3’20’’93. Argento, invece, per Alessio Costanzi che nel disco ha superato quota 50 metri (50.07) stabilendo così il suo nuovo personale e conquistando il record imolese, e anche per Andrea Fagliarone nel martello (50.11).

Nel complesso, comunque, alcuni atleti hanno già conseguito punteggi utili: Andrea Cavini (100), Enrico Ghilardini (200 ma migliorabile a Imola), Francesco Conti (400 e 800, ma quest’ultimo migliorabile a Imola), Riccardo Gaddoni (1500 e 5000 ma quest’ultimo migliorabile a Imola), Simone Bernardi (3000 siepi), Martino Filippone (110 hs migliorabile a Imola dove ci sarà anche Michele Brini), Andrea Mazzanti (lungo ma migliorabile a Imola dove ci sarà anche Alessio Comel), Pietro Ravagli (triplo), Alessio Costanzi (peso e disco), Andrea Fagliarone (martello), 4×100 (Mazzanti,Cavini,Pagnini, Ghilardini) e 4×400 (Pederzoli, Conti, Pagnini, Ghilardini). Inoltre al Romeo Galli si aspettano i ritorni di Michele Brini (giavellotto), Alessio Comel (asta), Pietro Ravagli (alto) ed Andrea Mazzanti (400 hs).