Tag: ancona

Campionati italiani indoor Juniores e Promesse, Michele Brini centra il minimo per gli Assoluti nei 60 hs

Sabato 2 e domenica 3 febbraio erano in programma ad Ancona i Campionati italiani indoor Juniores e Promesse. Buona prova, tra le promesse, di Michele Brini che nei 60 hs ha chiuso 11° in 8’’34, conquistando il minimo per gli Assoluti, mentre nel salto in lungo ha terminato la gara all’11° posto con 6.97. «Nei 60 ostacoli ho eguagliato il mio personale. – ha commentato lo stesso Brini -. E’ stata una piacevole sorpresa rifare lo stesso tempo una settimana dopo un eptathlon dove comunque ho speso tante energie fisiche e mentali ed in vista delle Prove multiple all’aperto questo è certamente un buon segnale. Nonostante il minimo, però, non andrò ai Campionati italiani Assoluti indoor, perché ho appena iniziato la preparazione per le gare outdoor».

La staffetta 4×200 Allievi ha conquistato il minimo per i Campionati italiani indoor di categoria

Oggi, mercoledì 30 gennaio, ad Ancona si è corso il Meeting assoluto indoor infrasettimanale. Presente anche la nostra staffetta 4×200 Allievi che ha chiuso la propria gara al 4° posto in 1’35”95. Con questo tempo la squadra composta da Gabriele Ravagli, Pietro Carnevali, Andrea Carà e Alessandro Tognin,  ha ottenuto il minimo per partecipare ai prossimi Campionati italiani indoor Allievi che si terranno, sempre ad Ancona, il 9 e 10 febbraio.

 

Atletica Imola protagonista nel weekend

Dopo il rinvio del Campionato regionale di Cross che verrà recuperato domenica 4 marzo al Parco delle Acque Minerali, lo scorso weekend si sono svolte alcune gare a cui hanno partecipato diversi tesserati dell’Atletica Imola Sacmi Avis.

Martino Filippone

Martino Filippone

Sabato 24, a Bologna, era in programma la 2^ giornata dei Campionati provinciali indoor. Nel peso 1 kg 3° Pietro Birini (6.73), nel salto in alto 4° Filippo Venieri (1.15), nel peso 1 kg donne 4° Anna Mosca (5.98) e, infine, nei 40 metri 5° Karen Falat (6’’92).

 Domenica 25, a Modena, è andato in scena l’Incontro per rappresentative indoor. In quella dell’Emilia Romagna, finita 3° (77 punti) dietro a Veneto e Toscana, erano presenti, nei 60 hs allievi, Martino Filippone che ha siglato in nuovo personale (3° in 8’’33) e, nei 60 allievi, Gabriele Ravagli (9° con 7’’49).

 Dal 23 a 25 febbraio, inoltre, ad Ancona, si sono svolti i Campionati italiani indoor Master dove Gian Paolo Benati, nei 60 categoria SM50, ha chiuso al 25° posto correndo in 8’’23. Il 24 e 25 febbraio, invece, a Rieti, il calendario prevedeva i Campionati italiani invernali di lanci Assoluti e il discobolo Alessio Costanzi, nei 2 kg, è finito 8° con la misura di 44.70.

Infine, sempre nel weekend, nella Maratona delle Terre verdiane 9° posto per Francesco Lupo (ultramaratoneta bolognese neo tesserato nel 2018) che ha corso in 2h 51’56”. A seguire 38° Antonio Menna (3h05’56”) e 62° Giovanni Colucci (3h11’06”). Nei 30 km, invece, della Corsa del Principe, vinta dal campione italiano 2017 di Maratona Alessandro Giacobazzi, 7° Ferdinando Di Paola.

Secondo titolo italiano indoor Juniores consecutivo e nuovo personale per Marta Morara

Grandi notizie arrivano dai Campionati italiani indoor Juniores e Promesse di Ancona dove, tra oggi e domani, sono impegnati alcuni dei nostri atleti. In questa giornata d’esordio, infatti, nel salto in alto JunioresMarta Morara non ha deluso le attese e ha conquistato nuovamente, dopo il successo del 2017, il titolo nazionale con la misura di 1.79, che rappresenta anche il suo nuovo personale assoluto (sia al coperto che outdoor).

Marta Morara

Marta Morara

Marta è partita con un’agevole 1.65, ha impiegato due tentativi per superare 1.69, poi non ha avuto nessun problema sia a 1.72 che a 1.74. Le principali avversarie si sono fermate proprio a 1.72 e perciò arrivare, dopo un errore, al record è stata la classica ciliegina sulla torta. Poco importa se ha chiuso con tre errori consecutivi a 1.82.

Bronzo per Filippone e Grirane ad Ancona

Martino Filippone

Martino Filippone

Domenica 7, ad Ancona, era in programma il Meeting Nazionale Indoor – Festival delle Prove Multiple. Bronzo sia per Martino Filippone nei 60 ostacoli allievi (8’’68) che per Ismail Grirane negli 800 (1’59’’28), mentre Pietro Ravagli, nel salto triplo, ha chiuso al 4° posto (13.49).

Prossimi appuntamenti. I mesi di gennaio e febbraio saranno focalizzati quasi esclusivamente sulle gare indoor (Ancona, Modena, Padova e Parma ad esempio), oltre a 3 cross regionali (il 28/01 a Cesena, l’11/02 a Formigine e il 25/02 a Imola) e qualche gara di cross provinciale, mentre gli eventi su strada, in questo periodo, passeranno un po’ in secondo piano.