Tag: Campionati Italiani

Ai tricolori Promesse di Rieti Riccardo Gaddoni ha «limato» il suo personale nei 1500

Dal 7 al 9 giugno, a Rieti, erano in programma i Campionati italiani individuali Juniores e Promesse. Tra questi ultimi, nei 1500, 6° posto per Riccardo Gaddoni che, con il tempo di 3’54’’57 ha «limato» il suo personale sulla distanza. Enrico Ghilardini, invece, ha sfiorato la finale sia nei 200 (21’’97) che nei 400 (48’’51), ma è proprio nel giro di pista dove si è migliorato di qualche centesimo.

Bella gara e nuovo personale per la 4×200 ai Campionati italiani Allievi indoor

Ottima prova per la nostra 4×200 (all’esordio in gare nazionali) che, ai Campionati italiani Allievi indoor di Ancona (9-10 febbraio), ha chiuso la gara al 12° posto in 1’35”71 (2° in batteria), tempo che rappresenta anche il nuovo personale per la staffetta composta da Gabriele Ravagli, Pietro Carnevali, Andrea Carà ed Alessandro Tognin.

Calendario gare, i principali appuntamenti del weekend

Arriva il weekend e con lui anche un ricco programma di gare per i nostri atleti. Occhio, infatti, ai Campionati italiani indoor Allievi che si terranno ad Ancona sabato 9 e domenica 10 febbraio. Da segnare in rosso anche i Campionati regionali Assoluti indoor di Parma (9-10 febbraio), la 2^ prova dei Campionati invernali di lanci in programma a Carpi (10 febbraio) e la 2^ prova dei Cds Assoluto di Cross (10 febbraio) a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia, dove saranno presenti tutte le categorie.

Campionati italiani indoor Juniores e Promesse, Michele Brini centra il minimo per gli Assoluti

Sabato 2 e domenica 3 febbraio erano in programma i Campionati italiani indoor Juniores e Promesse. Buona prova, tra le promesse, di Michele Brini che nei 60 hs ha chiuso 11° in 8’’34, conquistando il minimo per gli Assoluti, mentre nel salto in lungo ha terminato la gara all’11° posto con 6.97.

«Nei 60 ostacoli ho eguagliato il mio personale – ha ammesso lo stesso Brini – . E’ stata una piacevole sorpresa rifare lo stesso tempo una settimana dopo un eptathlon dove comunque ho speso tante energie fisiche e mentali e, in vista delle Prove multiple all’aperto, questo è certamente un buon segnale. Nonostante il minimo, però, non andrò ai Campionati italiani Assoluti indoor, perché ho appena iniziato la preparazione per le gare outdoor».

Campionati italiani indoor Juniores e Promesse, Michele Brini centra il minimo per gli Assoluti nei 60 hs

Sabato 2 e domenica 3 febbraio erano in programma ad Ancona i Campionati italiani indoor Juniores e Promesse. Buona prova, tra le promesse, di Michele Brini che nei 60 hs ha chiuso 11° in 8’’34, conquistando il minimo per gli Assoluti, mentre nel salto in lungo ha terminato la gara all’11° posto con 6.97. «Nei 60 ostacoli ho eguagliato il mio personale. – ha commentato lo stesso Brini -. E’ stata una piacevole sorpresa rifare lo stesso tempo una settimana dopo un eptathlon dove comunque ho speso tante energie fisiche e mentali ed in vista delle Prove multiple all’aperto questo è certamente un buon segnale. Nonostante il minimo, però, non andrò ai Campionati italiani Assoluti indoor, perché ho appena iniziato la preparazione per le gare outdoor».