Tag: Campionati Regionali

ALLIEVI E RAGAZZI IN PISTA TRA FAENZA E S. BENEDETTO DEL TRONTO

Domenica 30 settembre, a Faenza, si sono svolti i Campionati regionali individuali Ragazzi/e. Protagonista per l’Atletica Imola Sacmi Avis Arthur Laneri che ha conquistato il 2° posto nei 60 ostacoli (9’’19) che gli vale il nuovo record imolese di categoria fino ad oggi appartenuto a Francesco Conti.

Sabato 29 e domenica 30, inoltre era in programma anche la finale «B» Adriatico dei Cds Allievi. L’Atletica Imola ha chiuso al 7° posto (123 punti) grazie soprattutto all’oro, nella marcia 5km, di Giacomo Costa (27’09’’32), agli argenti di Riccardo Dall’Olio nei 400 (52’’21) e Filippo Bacchilega nei 1500 (4’23’’33) e, infine, ai bronzi di Anas Hali nei 3000 (9’12’’72), Filippo Bacchilega negli 800 (2’06’’29) e della staffetta 4×400 (Dall’Olio, Bitelli, Landi, Bacchilega) che ha chiuso con il tempo di 3’34’’29.

Infine, sempre domenica 30, a Dozza si è corsa la 1^ edizione della Muro Dipinto Run, l’evento la cui organizzazione tecnica è stata curata dalla nostra società e che prevedeva una corsa podistica di 20 km e una camminata di 8 km. Nella competitiva la vittoria è andata al padrone di casa ed ex nazionale di ultramaratona Andrea Bernabei in 1h19’46’’ davanti a David Colgan, staccato di soli dieci secondi, e al nostro Francesco Lupo. Tra le donne, invece, primo gradino del podio per Elisa Zannoni (1h28’48’’) seguita da Francesca Muzzi e Veronica Pacini. La prima edizione della corsa è, nel complesso, andata molto bene, nonostante le molte gare in calendario nella stessa giornata. Sono stati 68 gli atleti che si sono sfidati in una gara molto impegnativa caratterizzata da 350 metri di dislivello positivo (salita ininterrotta di 4 km dalla Valsellustra fino a Monte del Re, discesa a Toscanella e ritorno a Dozza).

Continue reading

Nel fine settimana assegnati a Piacenza i titoli regionali Allievi e Cadetti

Weekend di gare per l’Atletica Imola che, sabato 22 e domenica 23, era impegnata ai Campionati regionali individuali Allievi e Cadetti in programma a Piacenza.

ALLIEVI. Titolo regionale per Mattia Rondinelli nei 200 (22’’77). Argento per Anas Hali nei 3000 (9’14’’05), Riccardo Dall’Osso nei 2000 siepi (6’40’’14), Riccardo Dall’Olio nei 400 ostacoli (58’’24), Martino Filippone nei 110 ostacoli (14’’97). Bronzo, infine, per Filippo Bacchilega nei 1500 (4’14’’48) e per la 4×400 (Mattia Rondinelli, Michele Rondinelli. Stefano Bottau, Riccardo Dall’Olio) con il tempo di 3’36’’63.

CADETTI. Oro per Luca Ghini nel salto con l’asta (3.10) e Lorenzo Morara nel giavellotto (49.26). In quest’ultima disciplina secondo gradino del podio per Jacopo Maccarelli (43.28) che poi si è ripetuto anche nel disco (35.26).
Continue reading

Alex Pagnini e Andrea Mazzanti nuovi campioni regionali

Alex Pagnini sul podio

Nel weekend appena trascorso lo stadio Romeo Galli è stato il teatro dei Campionati regionali Assoluti, valevoli anche come seconda prova di «Atletica Estate», l’evento organizzato dall’Atletica Imola sulla nuova pista dell’impianto in riva al Santerno. Circa 450 gli atleti in gara (nel programma completo non erano presenti solo i 10 km di marcia a causa della mancanza di iscritti) che hanno regalato al pubblico sugli spalti uno spettacolo d’ottima qualità. Tra gli imolesi, titoli regionali per Alex Pagnini nei 400 (48’’44) e Andrea Mazzanti sia nel lungo (6.84) che nel triplo (13.77). Argenti per Luca Malpighi (3’58’’48) e Catia Solaroli (4’48’’92) nei 1500, Nicola Baldisserri (10’31’’44) e Giorgia Bacchilega (12’34’’73) nei 3000 siepi, Chiara Balzi nella marcia 5 km (34’54’’29), Pietro Ravagli nel triplo (13.56) e per la 4×100 (Cavini, Ghilardini, Pederzoli, Lanzoni) con il tempo di 43’’45. Bronzo, infine, per Andrea Berti nel peso (12.19), Andrea Fagliarone nel martello (51.40), Matteo Biagi nei 3000 siepi (10’36’’80) e Pietro Ravagli nell’alto (1.95).

La terza e ultima prova di «Atletica Estate» si disputerà giovedì 19 con le gare che inizieranno dalle ore 18 circa. Al termine verrà stilata la classifica finale dell’evento che premierà i primi tre classificati, maschili e femminili, di ogni gruppo di specialità.

Domenica 26 CROSS al Parco delle Acque Minerali

Una passaggio del nostro presidente in un cross dei primi anni '80 nella zona della curva delle Acque Minerali

Una passaggio del nostro presidente in un cross dei primi anni ’80 nella zona della curva delle Acque Minerali

Domenica 26 febbraio il Parco delle Acque Minerali ritorna protagonista dei cross con la terza ed ultima prova del Campionato Regionale. Era da oltre tre decenni che non si organizzava una competizione regionale sul percorso del parco cittadino ed ora si andranno a sperimentare tratti inediti come l’area agricola a monte della pista da ballo dove saranno collocate partenza e arrivo. Nelle passate stagioni Imola ha spesso ospitato i Cross Regionali prediligendo i campi del Centro Sociale “La Tozzona” prima e dell’Istituto Scarabelli poi ma il cuore dei Dirigenti della Società non ha mai dimenticato i fasti delle gare che si svolgevano all’interno delle Acque Minerali e quest’anno, per la prima volta, si è ricreata una situazione logistica che ne ha permesso il ritorno. Nelle singole prove di Castenaso e Correggio si sono registrati oltre 1000 partecipanti e quindi anche la mattinata di cross imolese sarà particolarmente densa di agonismo. Le prime partenze avverranno alle 9,00 con le categorie master per passare alle gare giovanili e in chiusura il cross uomini di 10 km alle 13.25. Tra i molti atleti imolesi da sostenere: nel settore assoluto Vadym Shtypula e Luca Cavina, negli junior Grirane Isamil, Riccardo Gaddoni, Nicola Baldisserri, Viktor Matsyuk, negli allievi Filippo Bacchilega, Mattia Palma, Michele Vanzetto, Riccardo Dall’Osso, Emanuele Faccani, nelle allieve Alice Bulzamini, Vittoria Galassi, nelle junior Giorgia Bacchilega, nei cadetti Kniya Ossama, nelle allieve Sackett Costanza, nelle ragazze Sara Morini, nei master Daniele Dottori e Nadiya Chubak.

Silvano Casella nell'edizione del 1976

Silvano Casella nell’edizione del 1976

L’accesso al campo di gara sarà possibile da via Kennedy mentre per i pullman e coloro che vorranno usufruire degli spogliatoi dal campo di atletica in via Romeo Galli.

 

Come raggiungere il cross di Imola (Parcheggi)

Dettaglio del percorso (giri)

Premiazioni

 

percorso

Indoor, Lanci e Cross, tanti risultati in questo weekend

Cavini, Mazzanti e Lucas Alves protagonisti alle gare indoor di Modena

Cavini, Mazzanti e Lucas Alves protagonisti alle gare indoor di Modena

Fine settimana variegato per i diversi fronti su cui era impegnata l’Atletica Imola. L’evento certamente più atteso era il Campionato Italiani Allievi Indoor in svolgimento ad Ancona dove erano impegnati tre nostri giovani al primo anno di categoria. Il più prestigioso è stato Riccardo Dall’Olio che nei 400 è riuscito a migliorarsi di due decimi classificandosi settimo in 51”85. Martino Filippone nei 60h ha corso in 8”96,  una prova ad oltre 3 decimi dai suoi limiti. Hali Anas nei 1000 è arrivato  18° in 2’45”60. A Modena erano di scena i Campionati Regionali Assoluti Indoor e Andrea Mazzati ha conquistato il suo secondo titolo di questo 2017 vincendo il salto triplo con 13.47 mentre nel lungo è stato terzo con 6.68.  Nei 60 piani Andrea Cavini fa un netto miglioramento correndo in 7”18 mentre quello che stupisce più di tutti è l’allievo Lucas Alves che nel lungo arriva a 6.33. Nella giornata di sabato, sempre a Modena, si è svolta la seconda prova del Campionato invernale di lanci, secondo posto per Andrea Fagliarone nel martello con 46.59 e quarto per Marco Morini nel disco con 36.07. Altro importante appuntamento era la seconda giornata dei Campionati Regionali di Campestre che si è svolta a Correggio.

Per un soffio Riccardo Dall'Olio non è riuscito a conquistare la finale dei 400

Per un soffio Riccardo Dall’Olio non è riuscito a conquistare la finale dei 400

Qualche sensibile miglioramento dei nostri crossisti, Ismail Grirane ha conquistato un meritato 2° posto tra gli junior dopo che nella prima prova era stato messo fuori gioco da un infortunio; Gaia Bulzamini è arrivata 3° nelle allieve;  tra le cadette 13° Costanza Sackett; 17° Vadym Shtypula negli assoluti che ha incrementato notevolmente il piazzamento della prima prova mentre negli allievi il migliore è stato Michele Vanzetto, anch’egli 17°; tra i master M55 2° posto per Daniele Dottori.