Tag: campionati società

Cds Assoluti, il mezzofondista Francesco Conti è tornato ai suoi livelli dopo l’infortunio: «Domenica non sono il favorito, ma posso fare bene»

Mancano ormai pochi giorni alla Finale nazionale Argento che, dal 15 al 16 giugno, si terrà allo stadio Romeo Galli di Imola. In gara, negli 800, anche il nostro Francesco Conti che dopo due anni passati ai box per un infortunio, è di fatto tornato sui suoi livelli. In tal senso fa ben sperare anche la vittoria, sulla stessa distanza, ottenuta dal mezzofondista nella seconda ed ultima fase di qualificazione andate in scena sempre nell’impianto imolese ad inizio giugno.

Francesco, pensavi di tornare così alla grande?

«Beh dalle premesse con cui mi hanno operato sì. Mi aspettavo che nel lungo periodo, dopo essermi riabituato ad allenarmi molto e a gareggiare, sarei tornato sui miei livelli».

Nella tua gara della Finale Argento ti senti uno dei favoriti?

«Domenica non mi presenterò sicuramente come il favorito, però conosco gli avversari e sono convinto che me la possa giocare, soprattutto nel caso venga una gara tattica, ovvero il tipo di gare in cui rendo meglio».

Conosci alcuni dei tuoi avversari?

«Dovrebbero essere presenti sia Riccobon che Crotti. Con entrambi ho fatto diversi raduni con la nazionale e li conosco bene. Saranno certamente loro i miei principali avversari».

Alla fase regionale hai vinto negli 800. Quanto è stata importante anche per te la spinta del pubblico di casa?

«E’ stato davvero molto bello correre al Romeo Galli con il tifo sugli spalti. Immagino che in questa manifestazione, ancora più importante e sentita, l’atmosfera sarà ancora migliore».

Chi, tra i tuoi compagni, pensi possa essere la rivelazione?

«Credo che Simone Bernardi, impegnato domenica nei 5000 metri, distanza in cui è poco esperto, possa andare molto bene».