Tag: Disco

Trofeo Città di Ascoli, argento nel disco per un Alessio Costanzi in grande forma

Oggi, sabato 20 aprile, si è svolto il 36° Trofeo Città di Ascoli, prestigiosa manifestazione soprattutto per il settore lanci.

In gara anche il nostro Alessio Costanzi che, nel disco, ha conquistato il secondo posto con 49.05 metri, mentre nel peso, con 12.89 metri, ha terminato 5°,  stabilendo però il suo nuovo personale.

Alessio ha disputato entrambe le gare in funzione dei prossimi Campionati di società e ha dimostrato di essere già in ottima forma.

 

Record imolese per Alessio Costanzi nel disco

A Lucca, sabato 23 e domenica 24 febbraio, si sono disputati i Campionati italiani invernali di lanci (Finale nazionale). Grande prova per Alessio Costanzi che, nel disco, ha sbriciolato il precedente record di imolese di 48.48, da lui stesso detenuto, lanciando il suo attrezzo a 49.69 e finendo la gara al 7° posto. Ora il prossimo obiettivo, decisamente alla portata per l’atleta classe ’91, sarà superare quota 50 metri.

Ad Ostia 2° posto e record imolese sfiorato per il discobolo Alessio Costanzi

Nel weekend del 19-20 gennaio ad Ostia, nel Lazio, si è disputata la 1^ fase regionale dei Campionati invernali di lanci. In pedana era presente il discobolo Alessio Costanzi che ha terminato la sua gara al 2° posto con la misura di 48.34, solo 14 cm in meno del record imolese di 48.48 stabilito da lui stesso soltanto l’anno scorso.

PERSONALI PER I CADETTI GHINI E MACCARELLI NELLA RAPPRESENTATIVA REGIONALE A RIETI

La città laziale di Rieti, tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, ha ospitato i Campionati italiani individuali e per regioni Cadetti. A rappresentare l’Emilia-Romagna (5^ nella classifica finale maschile) erano presenti ben tre atleti dell’Atletica Imola Sacmi Avis.

Luca Ghini, nell’asta, ha chiuso al 10° posto (3.20), mentre Jacopo Maccarelli, nel disco, ha terminato 5° (37.57). Entrambi, comunque, sono stati capaci di migliorare il loro personale nella gara più importante dell’anno, raggiungendo risultati piacevolmente inaspettati. Peccato solo per la giornata storta di Lorenzo Morara che, nel giavellotto, non è andato oltre il 24° posto.

«La presenza nella rappresentativa regionale Cadetti di due nostri lanciatori e di un saltatore con l’asta, tutti del vivaio imolese, ci fa molto piacere – commenta il presidente dell’Atletica Imola Massimo Cavini -. Non era mai successo in passato, anche perché saltuariamente veniva convocato solo qualche corridore. Questa è la dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto, nel settore lanci, dal tecnico Maurizio Strazzari e, nell’asta, da Sara Betti».