Tag: Prove Multiple

DECATHLON, DECIMO POSTO PER MICHELE BRINI IN FRANCIA

Michele Brini (foto di Gabriele Obino)

Il portacolori dell’Atletica Imola Michele Brini (1998) si è classificato al decimo posto (6.351 punti e terzo italiano) nell’Incontro Internazionale di Prove Multiple che si è tenuto nel weekend ad Aubagne, in Francia.

Dopo l’11° posto nella prima giornata, frutto di 11’’45 nei 100 metri, 6.63 nel lungo, 11.44 nel peso, 1.82 nell’alto e 51’’11 nei 400 metri, nella seconda giornata il nostro atleta ha recuperato una posizione grazie a 4.20 nell’asta, 15’’99 nei 110 ostacoli, 32.58 nel disco, 51.23 nel giavellotto e 5’39’’79 nei 1500.

Anche per merito del buon piazzamento di Brini, la Nazionale italiana maschile Under 23 ha chiuso così la campagna francese al terzo posto finale.

Il decatleta Michele Brini in grande spolvero in Svizzera

Nel weekend del 15-16-17 giugno scorso il nostro Michele Brini ha partecipato, a Tenero nel Canton Ticino (Svizzera), ai Campionati svizzeri di Prove Multiple.

Michele Brini

L’atleta imolese ha centrato un eccellente risultato chiudendo al 3° posto assoluto (1° italiano) nel decathlon con il punteggio di 7.036 punti che gli vale, oltre al nuovo record imolese detenuto in precedenza dal fratello Alberto, anche il miglior risultato assoluto italiano del 2018 in questa specialità fino ad oggi. Inoltre Michele ha migliorato diversi primati personali nelle singole gare a cui ha preso parte come nei 100 (11’’48), nel salto in alto (1.86), nei 400 (50’’65), nel disco (35.71), nell’asta (4.30) e nel giavellotto (58.72 e a 23 cm dal record imolese). Buone prove anche nel lungo (6.73 con alcuni salti nulli sopra i 7 metri), nel peso (11.15), nei 110 hs (15’’30) e nei 1500 (4’37’’43). Ora la speranza è che a fine luglio arrivi la chiamata per una convocazione in nazionale Under 23.

Continue reading

Atletica Imola in evidenza nella 1^ prova Cds Allievi a Reggio Emilia

Sabato e domenica si è svolta, a Reggio Emilia, la 1^ prova del Cds Allievi/e, che anticipa la seconda in programma a metà settembre a Modena e la finale nazionale in calendario alla fine dello stesso mese. La seconda prova avrebbe dovuto tenersi a Imola, ma non è stata garantita dal Comune la disponibilità dello stadio per una possibile partita di calcio e per questo motivo la nostra società ha deciso di rinunciare. «La nostra squadra Allievi – ha spiegato il presidente Massimo Cavini – può migliorare nella seconda fase con alcuni atleti che non sono apparsi ancora in forma e con alcune gare non ancora coperte».

Filippo Bacchilega

Nel medagliere da segnalare gli ori di Filippo Bacchilega (NELLA FOTO durante la Festa del Cross a Gubbio) nei 3000 con il tempo di 9’13’’27 che gli vale anche il minimo per i Campionati italiani individuali di categoria in programma a Rieti a metà giugno) e Giacomo Costa nella marcia 5km (26’14’’28). Argenti per Mattia Rondinelli nei 200 (23’’54), Martino Filippone nei 110 hs (15’’20) e per la staffetta 4×400 dove Bonifazio, Dall’Olio, Bitelli e Kniya hanno corso in 3’35’’37. Bronzo, infine, per Fabio Veroli nel peso (11.74). Tra le donne imolesi, tesserate per l’Atletica Lugo, 2° posto per Elisabetta Quadalti nell’asta (2.70) e 3° posto per Gaia Bulzamini nei 1500 (5’10’’04).

>>> A SEGUIRE I RISULTATI DELLE ALTRE GARE DEL WEEKEND E I PROSSIMI APPUNTAMENTI <<<

Continue reading

Bronzo di Michele Brini ai C.ti Italiani di prove multiple Junior

MIchele Brini terzo nel Decathlon ai Campionati Italiani Junior

MIchele Brini terzo nel Decathlon ai Campionati Italiani Junior

A Lana si sono disputati i Campionati Italiani Individuali di Prove Multiple. Michele Brini nel decathlon ha conquistato il bronzo con 6778 punti mentre il titolo è stato vinto dal laziale Matteo Chiusolo con 7201. Il nostro atleta è riuscito a migliorarsi in 5 prove mentre in altre due ha eguagliato i suoi personali, niente male se si considera anche l’enorme progressione nel lungo dove con 7.02 ha sbriciolato il suo vecchio 6.58 e al momento si colloca come migliore lunghista societario della stagione in corso. I personali, oltre al lungo, sono venuti dai 400, 1500, 110h e getto del peso, unico neo le misure contenute nel disco. Michele si era già imposto ai vertici nazionali delle prove multiple da allievo per poi perdere la scorsa intera stagione causa infortunio, questo è il secondo decathlon nella categoria junior, il precedente fu ad aprile a Santià con 5888 punti, pur senza la prova dei 1500.

Questa la sua serie di risultati.

100: 11.65 (-1.0)

400: 50″68

110h: 15″20 (-1.2)

1500: 4’35″21

Alto: 1.74

Lungo: 7.02

Asta: 3.80

Peso; 12.52

Disco: 34.64

Giavellotto: 49.81

 

MORARA (1.68 in alto) e MAZZANTI nelle prove multiple

Marta Morara 2016.1.16.cCon 1.68 l’allieva Marta Morara,  sigla il proprio personale nel salto in alto. Migliora l’1.67 siglato ben due anni fa quando era ancora nella categoria cadette. Questo è accaduto a Piacenza durante i Campionati Regionali di Prove Multiple dove è giunta seconda nella sua categoria con 3631 punti dopo le sette prove in programma. Queste le sue prestazioni: 28.28 nei 200, 2.50.61 negli 800, 16.27 nei 100Hs, 1.68 nell’alto, 4.65 nel lungo, 8.19 nel peso, 13.84 nel giavellotto. Marta, allenata da Ivo Cassani e Gabriele Obino,nel salto in alto si colloca momentaneamente al quarto posto nelle graduatorie nazionali allieve indoor/outdoor. Era in gara anche Andrea Mazzanti, alla sua prima esperienza nel decathlon. 4742 il punteggio  che gli è valso il secondo posto nella categoria Promesse/Senior. I suoi risultati: 11.48 nei 100, 55.68 nei 400, 5.36.69 nei 1500, 1.68 nell’alto, 17.17 nei 110 Hs, 2.60 nell’asta, 6.34 nel peso, 21.88 nel disco, 27.66 nel giavellotto, 6.34 nel lungo.