Tag: sacmi

Atletica Imola a caccia di medaglie ai Campionati italiani indoor Juniores e Promesse

Dopo l’oro tricolore nelle Prove multiple al coperto conquistato da Michele Brini, a cui ha fatto seguito l’argento di Alessio Comel nella stessa gara, l’Atletica Imola Sacmi Avis è pronta a tornare in pista già da domani per i Campionati italiani indoor Juniores e Promesse di Ancona (2-3 febbraio).

Saranno sei i nostri atleti in gara che proveranno ad andare a caccia di una medaglia, a cui va aggiunta l’imolese Sara Ronchini, tesserata per l’Atletica Lugo, che sarà impegnata nei 200 Juniores. Nella stessa categoria saranno al via anche Pietro Ravagli (salto triplo), e Martino Filippone (60 hs). «Martino è pronto – ha detto l’allenatore Dario Pasi -. Io seguo la preparazione atletica, quindi il merito va anche condiviso con Angelo Venturelli che a Lugo cura invece la parte tecnica. Saranno 29 in gara, molti con tempi vicini al centesimo, quindi dovrà fare quello di cui è capace per provare ad arrivare in finale. Non sarà comunque qualcosa di impossibile, anche se parliamo di un Campionato italiano dove saranno presenti alcuni tra i migliori atleti del nostro Paese».

Tra le Promesse, invece, occhio a Michele Brini (60 hs e salto in lungo). «Valuterò le mie condizioni nel riscaldamento – ha spiegato il fresco campione italiano -, ma l’obiettivo è quello di centrare le finali nelle due gare in cui sarò impegnato. Non sarà, comunque, semplice perché gareggerò contro degli specialisti». Nella stessa categoria saranno di scena anche Enrico Ghilardini (400) ed Ismail Grirane (800). «Potrebbero fare bene entrambi – ha analizzato il loro tecnico Claudio Visani -. Enrico ha preparato al meglio la sua distanza, anche se onestamente sarà difficile che possa arrivare in finale. Ismail, invece, già nella sua prima gara a gennaio ha centrato il minimo per questo evento e vediamo dove si piazzerà».

Altro mezzofondista in pista sarà Riccardo Gaddoni (800 e 1500). «Spero che Riccardo riesca a riconfermare le ottime prestazioni dell’anno scorso – ha commentato il suo allenatore Vittorio Ercolani – dove ha conquistato il 5° posto nei 1500 (con il personale) e il 4° negli 800, con il podio sfumato all’ultimo metro, nella categoria Juniores. E’ al primo anno tra le Promesse, l’influenza lo ha un po’ condizionato nell’ultimo periodo, ma ora sta abbastanza bene. Spero possa fare una bella gara, perché lui negli appuntamenti importanti ha sempre dato il meglio di sé».

«Atleta ai raggi X», curiosità sull’ultramaratoneta Francesco Lupo

Questa settimana l’ospite della rubrica «Atleta ai raggi X» è Francesco Lupo.  Conosciamolo meglio!

Data di nascita. 5 aprile 1979

Disciplina. Ultramaratona, ovvero gare lunghe più di 42,195 km

Come ti sei avvicinato al tuo sport. Grazie a un amica, che volendo partecipare a una mezza maratona mi coinvolse in un paio di mesi da correre 0 a passare a 21 km

A quale atleta ti ispiri. In questi anni ho conosciuto tanti atleti, tante storie. Per me soni tutte fonte di ispirazione, dall’amatore al campionissimo

Giornata tipo. Sveglia alle 5, allenamento di un ora e mezza, poi accompagnato mia figlia all’asilo e vado al lavoro. A volte capita di fare un’altra oretta di corsa, prima di passare tempo in famiglia e, se riesco, vado a letto presto

Sogno nel cassetto. Continuare a correre divertendomi e dare il massimo per qualche bel risultato. Sicuramente mi piacerebbe indossare nuovamente la maglia azzurra

Musica preferita. Dai classici italiani degli anni 70/80 fino al rock

Cantante preferito/a. Vasco Rossi

Film preferito. In genere mi piacciono i film horror/fantascienza e le commedie

Attore/attrice preferita. Ben Stiller

Sportivo preferito. Non ne ho uno in particolare, ,ma mi emoziono di fronte a qualsiasi impresa sportiva

Altri sport seguiti o praticati. Pallavolo e calcio

A tavola non rinuncio mai ad… un piatto di pasta o alla pizza

La staffetta 4×200 Allievi ha conquistato il minimo per i Campionati italiani indoor di categoria

Oggi, mercoledì 30 gennaio, ad Ancona si è corso il Meeting assoluto indoor infrasettimanale. Presente anche la nostra staffetta 4×200 Allievi che ha chiuso la propria gara al 4° posto in 1’35”95. Con questo tempo la squadra composta da Gabriele Ravagli, Pietro Carnevali, Andrea Carà e Alessandro Tognin,  ha ottenuto il minimo per partecipare ai prossimi Campionati italiani indoor Allievi che si terranno, sempre ad Ancona, il 9 e 10 febbraio.

 

Calendario gare, i principali appuntamenti del weekend

Ecco i principali appuntamenti che vedranno impegnati i nostri atleti. Tutto pronto per i Campionati italiani indoor Juniores e Promesse che si terranno ad Ancona sabato 2 e domenica 3 febbraio. Negli stessi giorni occhio anche a due meeting al coperto regionali: uno a Modena e l’altro a Padova.

Ad Ostia 2° posto e record imolese sfiorato per il discobolo Alessio Costanzi

Nel weekend del 19-20 gennaio ad Ostia, nel Lazio, si è disputata la 1^ fase regionale dei Campionati invernali di lanci. In pedana era presente il discobolo Alessio Costanzi che ha terminato la sua gara al 2° posto con la misura di 48.34, solo 14 cm in meno del record imolese di 48.48 stabilito da lui stesso soltanto l’anno scorso.