A Vadym Shtypula il 5000 di Russi

Vadym sta ritrovando la voglia di correre e vince una classica del podismo romagnolo

Vadym sta ritrovando la voglia di correre e vince una classica del podismo romagnolo

Questa volta è per la corsa su strada che c’è da segnalare una prova entusiasmante di un nostro atleta. Vadym Shtypula ha trionfato nella classica corsa del Cinquemila di Russi in 15’34”, gara FIDAL di contorno alla Maratona del Lamone. Ha preceduto di 26 secondi il marocchino Agla Said, dell’Atl. Castenaso,  al terzo posto Flavio Monteruccioli a 35″.  Una vittoria importante con un tempo  che evidenzia il miglioramento che il ragazzo dell’Atl. Imola ha raccolto in questo periodo.  Già nello spogliatoio del Romeo Galli ci aveva confidato di sentirsi finalmente in crescita e Vadym ha certamente margini molto ampi. Le sue predisposizioni per le gare di resistenza sono evidenti da tempo ai tecnici imolesi solo che nelle due ultime stagioni, per diversi motivi, non è riuscito ad allenarsi con la continuità che ha invece ritrovato in questi  mesi. Gli auguriamo che sia solo l’inizio di un periodo ricco di soddisfazioni. In gara c’erano anche Luca Cavina, 7° in 16’25”, Riccardo Gaddoni  13° in 16’42 (primo di categoria) e Francesco Conti 17° in 16’55”. Per Francesco la distanza era davvero proibitiva rispetto ai 400 e 800 metri a cui è abituato.  In questa gara avremmo dovuto vedere anche Simone Bernardi e Federico Mengozzi ma l’inizio di questa settimana ha riservato per entrambi la brutta sorpresa di un inconveniente ad un piede.

Lascia un commento

Your email address will not be published.