Personali al terzo TAC di Imola

Malgrado le difficoltà organizzative dovute all’alto numero di partecipanti, da conciliare con le norme anti-Covid in vigore, anche il terzo TAC di Imola è andato in porto, con alcuni risultati davvero interessanti.

Partiamo dalla nota più lieta di giornata: sulla pedana del salto in alto giganteggia Marta Morara, che centra uno strepitoso 1.78. È la seconda miglior misura all time per la stella dell’Atletica Lugo, appena un centimetro sotto il personal best di Ancona 2018; e non è tutto, perché la ragazza allenata da Gabriele Obino sfiora uno storico 1.81, con l’asticella che traballa per tre interminabili secondi prima di cadere in terra. Questione di decimi di millimetro, ma la prova fa sperare alla grande in ottica futura. Gentil sesso sugli scudi anche nei 100 metri, dove Sofia Zanotti (12.45) e Valentina Bianchi (12.72) fanno registrare una bella doppietta biancoblù, anche se con tempi ancora lontani dai rispettivi personali.

I ragazzi occupano due gradini del podio, invece, nel martello allievi (5 kg): grande giornata con tanto di record personale per Marco Fabbroni, primo con un ottimo 56.25, e Vittorio Ragazzini, terzo con 42.71. Nella stessa specialità, ma nella categoria assoluti (7.26 kg), Andrea Fagliarone fa registrare un 49.16 che gli vale il terzo posto.

Grande soddisfazione poi per Federico Ferrucci, che centra il PB nel salto con l’asta (3.90 e sesto posto), con Marcello Filippone che per la terza volta in questo 2020 supera la misura di 3.50 senza tuttavia riuscire a passare allo step successivo.

I nostri ragazzi ben figurano anche nei 100: nella nutrita schiera della Sacmi Avis spiccano Denis Libofsha, terzo con un bellissimo 10.98 (è il miglior tempo dell’anno, ad un solo decimo dal record personale) e Davide Casacci, ottavo con 11.26 (anche per lui è il miglior cronometro del 2020). Argento, poi, per Francesco Conti negli 800 (1.53.92) e per Francesca Casprini nel disco (42.04 e altro PB). Da segnalare, tra i cadetti, le buone prove di Davide Venieri e Luigi Provenzano, che nei 300 di categoria fanno registrare rispettivamente 39.10 e 39.19.

Tutti i risultati al link della pagina Fidal Emilia-Romagna  http://www.fidal.it/risultati/2020/REG24055/Index.htm

Lascia un commento

Your email address will not be published.