IL GUELFESE FRANCESCO LUPO CONVOCATO IN NAZIONALE PER I MONDIALI DI 100 KM

Il nostro atleta Francesco Lupo, medaglia di bronzo agli ultimi Campionati italiani, è stato convocato per i prossimi Campionati Mondiali di 100 km che si disputeranno, sabato 8 settembre, a Sveti Martin na Muri, in Croazia. La Direzione Tecnica Federale, su indicazione del Responsabile Tecnico di corsa in montagna, trail e ultradistanze Paolo Germanetto ha, infatti, ufficializzato nelle ore scorse l’elenco dei cinque convocati per la 30^ edizione della manifestazione iridata alla quale parteciperanno, oltre al 39enne guelfese, anche il tre volte campione mondiale Giorgio Calcaterra, il campione tricolore in carica Matteo Lucchese, il vincitore dell’ultima edizione della 100 km del Passatore Andrea Zambelli e il bolzanino Hermann Achmueller.

MERCOLEDI’ 18 IL VIA ALLA GLUCASIA RUNBYNIGHT 2.0

Partirà mercoledì 18 luglio la 2^ edizione della Glucasia RunByNight – Memorial Vittorio Lenzi, organizzata appunto da Glucasia A.Di.C.I (Associazione Diabetici Comprensorio Imolese) in collaborazione con l’Atletica Imola Sacmi Avis, che si snoderà tra lo stadio Romeo Galli, il Parco delle Acque Minerali e l’autodromo Enzo e Dino Ferrari. La gara rappresenta la 3^ tappa del circuito «Imola Corre 2018» ed è inserita nel calendario regionale Uisp, oltre a voler diffondere una sana pratica sportiva associata alla conoscenza di importanti realtà territoriali imolesi. «Abbiamo deciso di replicare la Glucasia RunByNight poichè lo scorso anno è stato davvero un successo – ha dichiarato Silvia Penazzi, presidentessa Glucasia Adicie siamo molto contenti per l’aspetto sociale dell’evento, risultato coinvolgente e di grande traino verso tutte le persone che hanno voglia di fare attività fisica in compagnia. Questa è un’iniziativa a scopo benefico per mettere in evidenza l’importanza dello sport nella gestione del diabete e i fondi raccolti serviranno per attività dedicate ai bambini e adulti diabetici del nostro territorio».

Mappa percorso

Il ritrovo è fissato alle ore 19.30 all’interno dello stadio Romeo Galli, mentre il via sarà alle ore 21.30. La manifestazione è aperta a tutti, adulti e bambini, e i partecipanti dovranno coprire, in notturna, la distanza di 5.5 km circa sia per la gara competitiva che la camminata ludico motoria. Per quanto riguarda la competitiva possono iscriversi i tesserati Uisp Atletica Leggera e Fidal purché muniti del certificato medico agonistico valido.

Il percorso prevede la partenza dalla pista di atletica dello stadio, prima di percorrere metà giro in senso antiorario, uscire dal cancello laterale e dal viale Romeo Galli entrare nell’autodromo dalla curva delle Acque Minerali. Si procede così in direzione oraria (opposta al senso abituale del circuito) verso l’uscita del Tamburello, si raggiunge l’interno del parco passando davanti al monumento di Senna, poi davanti alla discoteca per poi risalire verso il Circolo Cacciari. Infine si entra nel viale Atleti Azzurri d’Italia per tornare dentro la pista di atletica e percorrere l’altra metà del giro, con l’arrivo posto nello stesso punto della partenza. Al traguardo sarà presente anche un punto di ristoro con acqua, thè, succhi di frutta e zucchero.

Il costo delle iscrizioni è di 10 euro per la competitiva e 5 euro per la camminata, entrambe comprensive di pacco gara con t-shirt, succo di frutta, prodotti alimentari a basso indice glicemico e tanto altro.

Numerosi anche gli eventi collaterali: dalle ore 18 sarà disponibile uno spazio di intrattenimento per bambini e adulti all’interno dello stadio con baby dance, truccabimbi, gonfiabile e, dalle 20.30, riscaldamento e stretching a ritmo di musica. Durante l’evento sarà allestito un buffet per tutti i partecipanti, con la possibilità per i presenti di effettuare anche la prova glicemica pre e post gara/camminata da parte del personale infermieristico del Servizio Diabetologico Asl di Imola.

Avviso importante. Tutti i partecipanti (competitiva e camminata) dovranno munirsi di torcia/pila per illuminare il percorso.

Referente manifestazione (inf@glucasia.com): Silvia Penazzi 347/0743948.

Decathlon, il 19enne Michele Brini convocato in Nazionale

Buone notizie per la nostra società arrivano dalla Nazionale . Il 19enne Michele Brini, detentore della miglior prestazione dell’anno nel decathlon promesse, è infatti tra i 12 azzurri convocati per l’incontro internazionale di Prove Multiple in programma a Aubagne (Francia) dal 28 al 29 luglio. In bocca al lupo Michele!

Alex Pagnini e Andrea Mazzanti nuovi campioni regionali

Alex Pagnini sul podio

Nel weekend appena trascorso lo stadio Romeo Galli è stato il teatro dei Campionati regionali Assoluti, valevoli anche come seconda prova di «Atletica Estate», l’evento organizzato dall’Atletica Imola sulla nuova pista dell’impianto in riva al Santerno. Circa 450 gli atleti in gara (nel programma completo non erano presenti solo i 10 km di marcia a causa della mancanza di iscritti) che hanno regalato al pubblico sugli spalti uno spettacolo d’ottima qualità. Tra gli imolesi, titoli regionali per Alex Pagnini nei 400 (48’’44) e Andrea Mazzanti sia nel lungo (6.84) che nel triplo (13.77). Argenti per Luca Malpighi (3’58’’48) e Catia Solaroli (4’48’’92) nei 1500, Nicola Baldisserri (10’31’’44) e Giorgia Bacchilega (12’34’’73) nei 3000 siepi, Chiara Balzi nella marcia 5 km (34’54’’29), Pietro Ravagli nel triplo (13.56) e per la 4×100 (Cavini, Ghilardini, Pederzoli, Lanzoni) con il tempo di 43’’45. Bronzo, infine, per Andrea Berti nel peso (12.19), Andrea Fagliarone nel martello (51.40), Matteo Biagi nei 3000 siepi (10’36’’80) e Pietro Ravagli nell’alto (1.95).

La terza e ultima prova di «Atletica Estate» si disputerà giovedì 19 con le gare che inizieranno dalle ore 18 circa. Al termine verrà stilata la classifica finale dell’evento che premierà i primi tre classificati, maschili e femminili, di ogni gruppo di specialità.

«ATLETICA ESTATE», GRANDE SUCCESSO PER IL 25° MEMORIAL «CLAUDIA CAVULLI»

E’ scattata ieri sera con il 25° Memorial «Claudia Cavulli» la prima edizione di «Atletica Estate», la kermesse ideata e organizzata dall’Atletica Imola sulla nuova pista dello stadio Romeo Galli e intitolata proprio alla mezzofondista della Sacmi Imola negli anni ’70. «Sono contento per l’elevata qualità di alcune gare – ha commentato il presidente Massimo Cavini – e questa serata è stata un’ottima premessa per il rilancio del meeting dopo tre anni di parziale sospensione per l’inadeguatezza della pista. Il bilancio finale è positivo anche se, quando il Cavulli si disputava ad inizio giugno, c’erano circa duecento atleti in più, ma solo perché mancava la “massa” del settore giovanile che solitamente a luglio è ferma».

Luca Malpighi

Successo quindi per una manifestazione che ha visto numerose gare di rilievo, condite anche da primati personali infranti per la gioia del pubblico accorso sulle tribune del Galli. Nell’asta maschile, considerata tra le più attese visto il cast degli atleti iscritti, la vittoria è andata all’imolese Francesco Lama (Aeronautica), che ha superato l’asticella a 5.20, eguagliando così la sua seconda misura di sempre. Altra gara clou sono stati i 1500 (assente Simone Bernardi) con il buon 6° posto al traguardo per Luca Malpighi che per pochissimi centesimi non è sceso sotto al muro dei 4’. Tra le donne, invece, terzo gradino del podio per Catia Solaroli con il tempo di 4’46’’61. Medaglia d’argento per Andrea Berti nel disco (37.77) dopo un periodo di inattività e per Rai Lovepreet nei 1000 Ragazze (3’27’’16). Sulla stessa distanza 3° posto per Asja Cilini (3’45’’46), con il bronzo che se lo sono aggiudicati anche Martina Turrini nel martello (40.72), un recuperato Andrea Mazzanti nel triplo (13.70) e Sara Morini nei 1000 Cadette (3’35’’59).

Appuntamento ora con la seconda prova delle tre in programma di «Atletica Estate», ovvero i Campionati regionali individuali Assoluti in programma sabato 7 e domenica 8 sempre allo stadio Romeo Galli.