Medaglie e titoli regionali per l’Atletica Imola nel weekend

Sabato 15 e domenica 16 settembre, si è corsa, a Modena, la seconda prova regionale dei Campionati di società Allievi/e oltre ai Campionati regionali individuali Juniores e Promesse.

CDS ALLIEVI. L’Atletica Sacmi Avis si è classificata al 3° posto in Emilia-Romagna e attorno alla 20^ posizione a livello nazionale e questo piazzamento consentirà ai nostri atleti di correre la finale B «Adriatico» a San Benedetto del Tronto in programma il 29-30 settembre.

Martino Filippone

Questo grazie, soprattutto, alla vittoria di Mattia Rondinelli nei 200 (22’’83), agli argenti di Riccardo Dall’Olio nei 400 (52’’18), Anas Hali nei 3000 (9’11’’57), Riccardo Dall’Osso nei 2000 siepi (6’50’’89), Martino Filippone nei 110 hs (15’’40), Giacomo Costa nella marcia 5 km (28’06’’19) e della 4×400 (Rondinelli, Bacchilega, Landi e Dall’Olio) con il tempo di 3’36’’56. Bronzi, infine per Filippo Bacchilega negli 800 (ottimo tempo sotto il muro dei 2’ in 1’59’’39) e nei 1500 (4’07’’32). Sorpresa anche per il 7° posto di Martino Filippone nel lungo con la misura di 5.95.

JUNIORES. Passando ai titoli regionali individuali oro per Enrico Ghilardini nei 200 (22’’32) e Riccardo Gaddoni negli 800 (1’56’’41) e nei 1500 (4’05’’54). Argento per Michele Vanzetto nei 3000 siepi (10’54’’56) e bronzo per Enrico Ghilardini nei 100 (11’’22). Tra le donne seconda e terza piazza per Sara Ronchini rispettivamente nei 100 (12’’49) e nei 200 (25’’93).

La mezzofondista Catia Solaroli

 

PROMESSE. Successi per Giorgia Bacchilega nei 3000 (11’28’’74), Davide Bernabei nei 400 (51’’97), Luca Malpighi e Catia Solaroli, entrambi nei 1500, rispettivamente con il tempo di 4’03’’35 e 4’51’’79. Questi ultimi hanno poi conquistato anche il secondo gradino del podio in altre specialità: Davide Bernabei nei 200 (23’’40), Catia Solaroli  (2’20’’46) e Luca Malpighi (1’57’’35) negli 800.

Continue reading

SUCCESSO PER LA 1^ «CAMPESTRE CLAI», 2° SIMONE BERNARDI

Grande successo per la 1^ edizione della «Campestre Clai» organizzata, domenica 9 settembre, dalla Coop. Clai in collaborazione con la nostra società. Durante la Festa del Contadino di Sasso Morelli, ben 257 persone hanno preso parte all’evento, di cui 80 erano al via della gara competitiva di 12 km su strada e sterrato. A vincere, tra gli uomini, Abdelhamid Ez Zahidi (42’42”) davanti al nostro Simone Bernardi e Taofique El Barhoumi. Tra le donne, invece, successo per Simona Mascaro (50’06”) che ha preceduto Elisa Zannoni e Francesca Muzzi. Atletica Imola protagonista anche con altri atleti: 4° Ferdinando Dipaola, 11° Matteo Biagi, 16° Marco Bettini, 17° Mirco Ferri, 19° Massimiliano Martelli, 20° Riccardo Rossi, 21° Denis Lippi, 22° Federico Marangoni, 34° Giuseppe Laganà, 35° Antonio Barbierato, 36° Davide Cavina, 38° Felice Luca Merola, 59° Chiara Cavini (9° donna in assoluto), 70° Marco Penna, 73° Paola Poli. L’apprezzamento di partecipanti e organizzatori fa credere che questa manifestazione appena nata, ma curata nei minimi dettagli, abbia le caratteristiche giuste per crescere nei numeri già dalla prossima edizione.

MONDIALI DI 100 KM, 48° FRANCESCO LUPO E 6° POSTO PER L’ITALIA

Sabato 8 era presente anche Francesco Lupo dell’Atletica Imola alla partenza dei Campionati mondiali di 100 km che si sono corsi a Sveti Martin na Muri, in Croazia. La squadra maschile italiana ha concluso al 6° posto nella classifica per team e Francesco è giunto all’arrivo con il 48° tempo (7h38’21’’) a poco più di un’ora dal vincitore, il giapponese Hideaki Yamauchi.

BUONE PROVE MA NESSUN ACUTO AI CAMPIONATI ITALIANI

Dal 7 al 9 settembre lo stadio Adriatico di Pescara è stato teatro dei Campionati italiani Assoluti su pista. Nessun acuto per l’Atletica Imola che, però, ha visto Alessio Costanzi, nel disco, con la misura di 48.48, centrare il personale e il nuovo record imolese.

Alessio Costanzi nuovo primatista imolese

Alessio Pagnini, invece, a causa di problemi fisici ha chiuso 25° nei 400 (50’’24), mentre Michele Brini, vera punta di diamante della spedizione imolese, non ha preso parte alla sua gara. Infine le staffette: la 4×100 (Zinoni, Mazzanti al posto di Bilotti impegnato nel bob, Ghilardini, Cavini) si è comportata molto bene arrivando 12° (42’’32) e la 4×400 (Pagnini, Bernabei, Ghilardini e Grandi), invece, dopo aver ottenuto la qualificazione ai Campionati per pochi centesimi, ha terminato la sua gara al 15° posto (3’23’’70).

Terminata la campagna in Abruzzo, l’Atletica Imola ora sarà impegnata il 15 e 16 settembre ai Campionati regionali di società Allievi/e a Modena, con i quali si può ottenere la qualificazione alle finali nazionali in programma il 29-30 settembre (probabilmente la nostra formazione sarà nella finale Interregionale «Adriatico» di San Benedetto del Tronto). A Modena, in quell’occasione, si assegneranno anche i titoli regionali individuali Juniores e Under 23.

FAENZA, SAN MARINO, MODENA E REGGIO: L’ATLETICA IMOLA VA A MEDAGLIA

Ieri sera si è corso, a Faenza, il «Memorial Rondinelli – Trofeo Fatima Ibrahim» che ha visto ben figurare i nostri atleti, compresi quelli che prenderanno parte ai prossimi Campionati italiani assoluti. Successo per Michele Brini nel giavellotto (56.74), mentre è arrivata una tripletta nei 600 con il primo posto di Ismail Grirane (1’24’’52) seguito a ruota da Davide Bernabei (1’25’’25) e Stefano Grandi (1’25’’83). Doppiette, invece, nei 2000 con l’oro di Riccardo Gaddoni (5’34’’38) e l’argento di Luca Malpighi (5’36’’96) e nei 150 grazie alla vittoria di Luca Zinoni (16’’84) e il secondo gradino del podio conquistato da Enrico Ghilardini (16’’85). Infine, argenti per Sara Morini nei 1000 Cadette (3’32’’66) e Mattia Rondinelli nei 300 (37’’04).

Atletica Imola che ha conquistato buoni risultati anche nei giorni scorsi. Giovedì 30 agosto a San Marino si è svolto 25° «Trofeo Titano» dove il migliore è stato Enrico Ghilardini con l’oro nei 200 (22’’34). Sabato 1° settembre, invece, a Modena si è corso il Trofeo «Crotti-Ruggeri». Vittorie per Riccardo Gaddoni nei 3000 (8’52’’44) e Martino Filippone nei 110 hs Allievi (15’’31). Bronzi per Andrea Mazzanti nel lungo (6.52) e Pietro Pezzoli nei 110 hs (20’’05). Sabato 2 settembre, inoltre, a Reggio Emilia, era in programma il Trofeo «Tania Galeotti» dove Anas Hali si è piazzato secondo nei 1500 (4’07’’95).