apr 23

Riccardo Gaddoni e Catia Solaroli trionfano all’Interfacoltà, delusione per le staffette ai regionali

Sabato 21 era in programma, a Bologna, il 35° Campionato Interfacoltà Open – Memorial «Anna Maria Carli». Negli 800, vittorie per Riccardo Gaddoni (1’53’’43) e Catia Solaroli (2’20’’80). Argento, invece, per Martino Filippone nei 110 ostacoli Allievi (15’’21).

Riccardo Gaddoni

Ieri, invece, Bottau, e Samuele Rimini. Tra le Cadette, invece, nella 4x 100 18° posto, con il tempo di 56’’38, per Caterina Nonni, Matilde Martinelli, Irene Pasotti e Veronica Zulato. Nella 3×1000, infine, la formazione composta da si sono svolti a Fiorano Modenese (MO) i Cds e Campionati individuali regionali di staffette Ragazzi/e e Cadetti/e dove erano presenti anche alcuni atleti dell’Atletica Imola Sacmi Avis. Tra i Cadetti, nella 4×100, 9° posto in 50’’90 per Ethan Chiarini, Matteo Rosadi, Pietro Rebecca Righi, Sara Morini e Emma Spiri è finita 11° in 11’19’’05. Nella categoria Ragazzi, nella 4×100, 8° Claudio Giusti, Mattia Galassi, Niccolò Donattini, Arthur Laneri che hanno corso in 57’’51. Nella 3×800 Tommaso Potenza, Lorenzo Pasotti e Alberto Salomoni hanno terminato anch’essi all’8° posto (8’15’’86), mentre Matteo Lollini, Pietro Folli e Emanuele Bagnari non sono andati oltre il 12° piazzamento finale (9’07’’92). Tra le Ragazze, nella 4×100, Martina Assirelli, Emma Tassinari, Carolina Gardelli e Marta Santi hanno conquistato il 22° finale correndo in 1’06’’02. Infine nella 3×800 erano presenti ben quattro squadre della nostra società: 6° (8’23’’04) Asja Cilini, Lovepreet Rai e Sophie Veshi, 11° (8’48’’65) Adriana Guglielmini, Emma Silvestre e Serena Plazzi, 14° (9’21’’01) Anna Ventura, Caterina Vanni e Elena Ghini e 18° (10’22’’87) Beatrice Sentimenti, Emma Calamelli e Maddalena Zappi.

Leggi il resto »

apr 15

FRANCESCO LUPO Bronzo ai C.ti Italiani Assoluti di 100 km!

Il podio del Campionato Italiano Assoluto

Il podio del Campionato Italiano Assoluto

Francesco Lupo conquista il terzo gradino sul podio ai Campionati Italiani Assoluti di 100 km che si sono svolti a Seregno. Un risultato sorprendente per il nostro rappresentante trentanovenne che si presentava alla partenza non certo tra i favoriti in quanto aveva un personale di 8h27.48 ma è riuscito a sorprendere tutti chiudendo brillantemente in 7h13.15, un miglioramente impressionante che però era già nell’aria dopo la recente vittoria alla sei ore di Poggio Torriana con 79km. Il suo piazzamento gli vale anche l’argento nella categoria master m35. Va sottolineata la regolarità della sua prova che se analizzata dai passaggi in gara rileva un lieve cedimento solo negli ultimi dieci km di gara dopo che tra il sessantesimo e novantesimo km aveva fatto registtrare il miglior parziale assoluto. Con questa prestazione Francesco riesce a dare continuità ad una tradizione societaria sulla distanza della 100 km, si inserisce al quarto posto dopo Andrea Bernabei, Massimo Piani e Massimo Alpi. Ora dovrà recuperare le energie e poi valuterà quali altre imprese affrontare.

Francesco Lupo sul podio della 6 ore di Poggio Torriana

Francesco Lupo sul podio della 6 ore di Poggio Torriana

apr 15

8° Trofeo Sacmi Avis

Davide Maccarelli impegnato nel lancio del giavellotto

Davide Maccarelli impegnato nel lancio del giavellotto

Dopo l’inzio con un minuto di raccoglimento in memoria dello sfortunato atleta Enea Rossi, mancato una settimana fa, si è svolta l’ottava edizione del Trofeo SACMI AVIS, meeting provinciale del settore giovanile che ha rappresentato l’esordio del nuovo manto della pista del Romeo Galli. Nelle due giornate erano iscritti ben 941 atleti gara, di cui 174 della sola società padrona di casa che si è fatta onore risultando la più vittoriosa tra le società maschili. I nostri protagonisti li abbiamo visti soprattuto tra i cadetti: Jacopo Maccarelli doppio vincitore con i nuovi personali  nel giavellotto  con 43.23 e nel disco con 33.74, Luca Ghini due volte primo nell’asta con 2.80 e nel triplo con 10.34, Eleonora Solaroli ha vinto come da pronostico il salto con l’asta con l’ottima misura di 2.80 a soli 10 cm dal suo personale, Righi Rebecca si è invece aggiudicata i 1200 siepi in 4.37.4, Lorenzo Morara ha conseguito due secondi posti nel martello 29.25 e nel giavellotto 42.58 e 3° nel peso con 11.15.  Nella categoria Ragazzi ci sono state le vittorie perentorie nei 60 piani di Arthur Laner in 8.0 e nel lungo di Angela La Salandra con 3.81. Si sono svolte anche delle prove di corsa per le categorie esordienti dove hanno vinto Pietro Roncaglia nei 600 in 1.59.4 e Matteo Renzi nei 300 in 1.07.3.

Il gruppo dei giovani esordienti dell'Atletica Imola

Il gruppo dei giovani esordienti dell’Atletica Imola

apr 09

Atletica Imola Sacmi Avis in lutto, nel weekend è deceduto il nostro atleta Enea Rossi

Enea Rossi

Enea Rossi

Weekend triste quello appena trascorso per l’Atletica Imola Sacmi Avis. Nel fine settimana, infatti, lo specialista nel lancio del peso Enea Rossi è deceduto dopo un incidente in moto mentre era in Toscana. Il 26enne bolognese era da due anni tesserato per la nostra società dopo altrettanti anni di inattività e, grazie all’amicizia con i «cugini» dell’Atletica Lugo, ci aveva chiesto di poter indossare i nostri colori. Nel 2017 aveva anche ottenuto il suo record personale nel peso con la misura di 11.97. Tutta l’Atletica Imola Sacmi Avis si stringe attorno alla famiglia di Enea in questo momento di grande dolore.

Leggi il resto »

feb 27

Atletica Imola protagonista nel weekend

Dopo il rinvio del Campionato regionale di Cross che verrà recuperato domenica 4 marzo al Parco delle Acque Minerali, lo scorso weekend si sono svolte alcune gare a cui hanno partecipato diversi tesserati dell’Atletica Imola Sacmi Avis.

Martino Filippone

Martino Filippone

Sabato 24, a Bologna, era in programma la 2^ giornata dei Campionati provinciali indoor. Nel peso 1 kg 3° Pietro Birini (6.73), nel salto in alto 4° Filippo Venieri (1.15), nel peso 1 kg donne 4° Anna Mosca (5.98) e, infine, nei 40 metri 5° Karen Falat (6’’92).

 Domenica 25, a Modena, è andato in scena l’Incontro per rappresentative indoor. In quella dell’Emilia Romagna, finita 3° (77 punti) dietro a Veneto e Toscana, erano presenti, nei 60 hs allievi, Martino Filippone che ha siglato in nuovo personale (3° in 8’’33) e, nei 60 allievi, Gabriele Ravagli (9° con 7’’49).

 Dal 23 a 25 febbraio, inoltre, ad Ancona, si sono svolti i Campionati italiani indoor Master dove Gian Paolo Benati, nei 60 categoria SM50, ha chiuso al 25° posto correndo in 8’’23. Il 24 e 25 febbraio, invece, a Rieti, il calendario prevedeva i Campionati italiani invernali di lanci Assoluti e il discobolo Alessio Costanzi, nei 2 kg, è finito 8° con la misura di 44.70.

Infine, sempre nel weekend, nella Maratona delle Terre verdiane 9° posto per Francesco Lupo (ultramaratoneta bolognese neo tesserato nel 2018) che ha corso in 2h 51’56”. A seguire 38° Antonio Menna (3h05’56”) e 62° Giovanni Colucci (3h11’06”). Nei 30 km, invece, della Corsa del Principe, vinta dal campione italiano 2017 di Maratona Alessandro Giacobazzi, 7° Ferdinando Di Paola.

Post precedenti «