DANIELE DOTTORI DI BRONZO AI REGIONALI DI CROSS MASTER 

Sabato scorso, a Castenaso (Bo), erano in programma i Campionati regionali individuali Cross Master. Nella categoria Sm55, medaglia di bronzo per il nostro Daniele Dottori che ha coperto i 4 km in 14’43’’.

L’ATLETICA IMOLA BRILLA AL TROFEO DELLE PROVINCE

Domenica 14 si è disputato, a Cesena, il Trofeo delle Province, manifestazione riservata alle rappresentative provinciali Ragazzi e Cadetti dell’Emilia-Romagna che ha chiuso di fatto l’attività su pista 2018. A trionfare è stata la provincia di Bologna (con 234 punti davanti a Reggio Emilia e Ravenna) nella cui selezione erano presenti anche tre nostri atleti. Arthur Laneri ha conquistato l’oro nei 60 ostacoli Ragazzi (9’’25), Lorenzo Morara (NELLA FOTO) l’argento nel giavellotto Cadetti (34.71) e, infine, Emanuele Bagnari si è piazzato terzo nel vortex Ragazzi (47.88).

APPUNTAMENTO CON LA STORIA PER IL 50° GIRO DEI TRE MONTI

Sportivamente parlando il 1968 fu l’anno delle Olimpiadi di Città del Messico, dei Giochi invernali di Grenoble, Nino Benvenuti tornò sul tetto del mondo nei pesi medi di pugilato e Vittorio Adorni a Imola conquistò la maglia iridata nel ciclismo. Abbozzare un paragone con questi avvenimenti forse è troppo, ma proprio su quello stesso percorso tanto caro a tutti gli appassionati delle due ruote nacque il Giro dei Tre Monti che proprio quest’anno taglia il traguardo prestigioso dei 50 anni.

La corsa regionale, organizzata dall’Atletica Imola Sacmi Avis in collaborazione con la Lega Coop di Imola e il patrocinio del Comune di Imola, è in programma domenica 21 ottobre con il consueto ritrovo alle 7.30 presso l’autodromo Enzo e Dino Ferrari, mentre la partenza è prevista alle 9.30. L’evento è composto dalla gara competitiva di 15,3 km, dalla camminata sulla stessa distanza e, infine, dalla passeggiata di 5 km. Al termine premi per i migliori classificati assoluti e per i top runner di ogni categoria, oltre ad un riconoscimento per le società più numerose. A tutti gli altri sarà consegnato il classico pacco gara, mentre i non competitivi riceveranno la t-shirt omaggio. Una novità di questa edizione riguarda il mondo dell’atletica giovanile con l’introduzione della 19a prova delle «Promesse di Romagna» che andrà in scena all’interno del circuito, nella zona del box numero 15. (per tutte le informazioni www.girodeitremonti.it)

PERSONALI PER I CADETTI GHINI E MACCARELLI NELLA RAPPRESENTATIVA REGIONALE A RIETI

La città laziale di Rieti, tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, ha ospitato i Campionati italiani individuali e per regioni Cadetti. A rappresentare l’Emilia-Romagna (5^ nella classifica finale maschile) erano presenti ben tre atleti dell’Atletica Imola Sacmi Avis.

Luca Ghini, nell’asta, ha chiuso al 10° posto (3.20), mentre Jacopo Maccarelli, nel disco, ha terminato 5° (37.57). Entrambi, comunque, sono stati capaci di migliorare il loro personale nella gara più importante dell’anno, raggiungendo risultati piacevolmente inaspettati. Peccato solo per la giornata storta di Lorenzo Morara che, nel giavellotto, non è andato oltre il 24° posto.

«La presenza nella rappresentativa regionale Cadetti di due nostri lanciatori e di un saltatore con l’asta, tutti del vivaio imolese, ci fa molto piacere – commenta il presidente dell’Atletica Imola Massimo Cavini -. Non era mai successo in passato, anche perché saltuariamente veniva convocato solo qualche corridore. Questa è la dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto, nel settore lanci, dal tecnico Maurizio Strazzari e, nell’asta, da Sara Betti».

ALLIEVI E RAGAZZI IN PISTA TRA FAENZA E S. BENEDETTO DEL TRONTO

Domenica 30 settembre, a Faenza, si sono svolti i Campionati regionali individuali Ragazzi/e. Protagonista per l’Atletica Imola Sacmi Avis Arthur Laneri che ha conquistato il 2° posto nei 60 ostacoli (9’’19) che gli vale il nuovo record imolese di categoria fino ad oggi appartenuto a Francesco Conti.

Sabato 29 e domenica 30, inoltre era in programma anche la finale «B» Adriatico dei Cds Allievi. L’Atletica Imola ha chiuso al 7° posto (123 punti) grazie soprattutto all’oro, nella marcia 5km, di Giacomo Costa (27’09’’32), agli argenti di Riccardo Dall’Olio nei 400 (52’’21) e Filippo Bacchilega nei 1500 (4’23’’33) e, infine, ai bronzi di Anas Hali nei 3000 (9’12’’72), Filippo Bacchilega negli 800 (2’06’’29) e della staffetta 4×400 (Dall’Olio, Bitelli, Landi, Bacchilega) che ha chiuso con il tempo di 3’34’’29.

Infine, sempre domenica 30, a Dozza si è corsa la 1^ edizione della Muro Dipinto Run, l’evento la cui organizzazione tecnica è stata curata dalla nostra società e che prevedeva una corsa podistica di 20 km e una camminata di 8 km. Nella competitiva la vittoria è andata al padrone di casa ed ex nazionale di ultramaratona Andrea Bernabei in 1h19’46’’ davanti a David Colgan, staccato di soli dieci secondi, e al nostro Francesco Lupo. Tra le donne, invece, primo gradino del podio per Elisa Zannoni (1h28’48’’) seguita da Francesca Muzzi e Veronica Pacini. La prima edizione della corsa è, nel complesso, andata molto bene, nonostante le molte gare in calendario nella stessa giornata. Sono stati 68 gli atleti che si sono sfidati in una gara molto impegnativa caratterizzata da 350 metri di dislivello positivo (salita ininterrotta di 4 km dalla Valsellustra fino a Monte del Re, discesa a Toscanella e ritorno a Dozza).

Continue reading