Tag: podismo

«IMOLA CORRE 2018», TUTTI I NOMI DEI VINCITORI

Nonostante la pioggia domenica scorsa a Lugo è andata in scena la sesta ed ultima tappa del circuito podistico «Imola Corre 2018», la manifestazione molto selettiva ideata e curata dall’Atletica Imola Sacmi Avis. Al termine è stata stilata la classifica finale che ha tenuto conto solo di quegli atleti, in ogni categoria, in grado di concludere almeno quattro delle sei prove previste. Tra gli uomini hanno trionfato Elia Generali (Atletica Castenaso), Andrea Bernabei (Pol. Zola), Virgilio Betti (Runcard) e Adriano Pagani (San Patrizio). In campo femminile, invece, successi per Elisa Zannoni (Atletica Faenza), Francesca Muzzi (Leopodistica) e Anna Rita Pelizzari (Atletica Melito). Per quanto riguarda le società, infine, primo posto per l’Atletica Imola, davanti alla Coop. Ceramica Imola ed alla G.S. Lamone. Per consultare la classifica finale con tutti i nomi: www.atleticaimola.com

«IMOLA CORRE 2018», IN ARRIVO LA 6^ E ULTIMA TAPPA

Si conclude domenica prossima, con la 6^ e ultima tappa, l’evento podistico «Imola Corre 2018». La manifestazione ideata e curata dall’Atletica Imola Sacmi Avis si disputerà, causa annullamento della gara di Imola, a Lugo all’interno della 39^ corsa «Sulle Ali di Baracca», organizzata dai padroni di casa della Lughesina.

Il programma prevede una gara competitiva di 10 km e due camminate ludico motorie rispettivamente di 10 e 2,5 km. Il ritrovo è fissato, a partire dalle 7.30, al Centro sociale «Il Tondo», mentre il via sarà dato per tutti alle 9.30. Al termine, per quanto riguarda «Imola Corre 2018», si procederà con le premiazioni di ogni categoria maschile e femminile. A livello individuale, comunque, saranno inseriti in classifica solo coloro che avranno preso parte ad almeno quattro gare sulle sei in calendario. Per informazioni sulla corsa, iscrizioni e graduatorie (sono elencati solo gli atleti ancora in lizza per ricevere il premio): www.atleticaimola.com

IL GUELFESE FRANCESCO LUPO CONVOCATO IN NAZIONALE PER I MONDIALI DI 100 KM

Il nostro atleta Francesco Lupo, medaglia di bronzo agli ultimi Campionati italiani, è stato convocato per i prossimi Campionati Mondiali di 100 km che si disputeranno, sabato 8 settembre, a Sveti Martin na Muri, in Croazia. La Direzione Tecnica Federale, su indicazione del Responsabile Tecnico di corsa in montagna, trail e ultradistanze Paolo Germanetto ha, infatti, ufficializzato nelle ore scorse l’elenco dei cinque convocati per la 30^ edizione della manifestazione iridata alla quale parteciperanno, oltre al 39enne guelfese, anche il tre volte campione mondiale Giorgio Calcaterra, il campione tricolore in carica Matteo Lucchese, il vincitore dell’ultima edizione della 100 km del Passatore Andrea Zambelli e il bolzanino Hermann Achmueller.

MARATONA DI FIRENZE, 16 ATLETI IMOLESI PROTAGONISTI

Domenica 26 era in calendario anche la 34^ Maratona di Firenze. Nonostante il maltempo ben 16 nostri atleti hanno migliorato il proprio personale.

Claudio Gaddoni, Lippi e Sportelli (Foto d'archivio) tra i partecipanti della Maratona di Firenze

Claudio Gaddoni, Lippi e Sportelli (Foto d’archivio) tra i partecipanti della Maratona di Firenze (Foto: Clavio Righini)

Nell’ordine: 39° Ferdinando Dipaola (2h42’40’’), 95° Luca Cavina (2h 49’53’’, alla sua prima maratona in carriera) 116° Luca Cagnani (2h52’08’’), 518° Dino Plazzotta (3h06’46’’), 620° Diego Sportelli (3h09’57’’), 664° Gianfranco Bonifazio (3h11’19’’), 670° Matteo Biagi (3h11’28’’), 755° Claudio Gaddoni (3h13’37’’), 811° Federico Marangoni (3h14’34’’), 812° Denis Lippi (3h14’34’’), 1515° Tiziano Morini (3h27’03’’), 1947° Antonio Barbierato (3h32’40’’), 2501° Filippo Folli (3h39’43’’), 2975° Pietro Cassani (3h44’39’’), 5305° Francesca Benzi (4h07’58’’) e 6627° Filippo Busi (4h28’32’’).

A Solarolo e a Granarolo Faentino comanda sempre Simone Bernardi

In questo periodo di preparazione gli unici atleti che stanno gareggiando sono i mezzofondisti e i fondisti che partecipano alle gare su strada locali a scopo di preparazione.

MEMORIAL «LUCIANO ZANI». Oggi, a Granarolo Faentino (RA), si è corso il Memorial «Luciano Zani», classica corsa autunnale su strada sulla distanza di 10.000 metri e con 339 atleti al via. La vittoria è andata al nostro Simone Bernardi che ha chiuso in 31’45’’, davanti a titolati avversari, precedendo di 10’’ il marocchino Benhamdane e di quasi un minuto l’altro italiano Massimo Tocchio, mentre Francesco Conti ha concluso al 15° posto in 34’19’’ (a 2’34’’ dal compagno di società). Presenti anche Stefano Grandi (36° in 36’39’’), Mattia Palma (60° in 38’07’’), Dino Plazzotta (77° in 38’48’’), Massimiliano Martelli (98° in 39’25’’), Lorenzo Zuffa (130° in 41’30’’), Filippo Folli (182° in 44’03’’) e Franco Zuffa (221° in 46’10’’).

Simone Bernardi

DICHIARAZIONE POST-GARA. «La corsa è stata lenta nei primi tratti – ha ammesso Bernardi -, poi abbiamo aumentato un po’ nella seconda parte. Rispetto allo scorso anno sono andato più lento perché non c’erano avversari ad imporre un ritmo sostenuto, ma in ogni caso è stato un buon allenamento».

«CORSA DEI BECCHI». Simone Bernardi, mettendo in riga tutti i migliori podisti romagnoli specialisti delle corse su strada, è già alla seconda vittoria in settimana visto che giovedì 9 a Solarolo (RA) nella goliardica « IX° Corsa dei becchi» ha preceduto tutti sul traguardo, mentre Francesco Conti ha chiuso sul gradino più basso del podio. Continue reading