Denis Libofsha vola nei 200 indoor, Daniele Dottori trionfa nel cross

Proseguono senza sosta le gare per gli atleti della Sacmi Avis, impegnati nello scorso weekend (18-19 gennaio), come da tradizione in questa prima parte di stagione, negli eventi al coperto e di cross.

ANCONA. Al meeting indoor, successo nei 200 per Denis Libofsha (22’’28) che poi ha conquistato anche il 5° posto nei 60 piani (7’’01). Nella stessa gara 4° Andrea Cavini (7’’01). Passando al mezzofondo, nei 1.500, bronzo per Riccardo Gaddoni (3’54’’98) e 4° posto per Luis Matteo Ricciardi (3’56’’02). Simone Bernardi, invece, su questa distanza non è riuscito ad esprimersi al meglio, nonostante sia tornato a correre forte in allenamento. Francesco Conti, invece, era presente per dare una mano ai compagni e si sta preparando per distanze più brevi (400-800). Nel capoluogo marchigiano, infine, era presente anche Michele Brini che ha dimostrato un ottimo stato di forma: 3° nei 60 hs (8’’30) e 5° sia nel salto con l’asta (5.40) che nel salto in lungo (6.94). Nei 60 hs buon 6° posto per Simone Ronzoni (8’’85), mentre nei 60 hs Juniores argento per Martino Filippone (8’’52).

PARMA. Al meeting assoluto regionale indoor, nei 50 metri Juniores, Gabriele Ravagli ha chiuso in 6’’09, conquistando il minimo per i campionati italiani indoor di categoria validi anche per i 60 metri.

BOLOGNA. Nella prima prova dei Cds regionali di cross oro per Daniele Dottori (14’41’’) nella categoria Master Sm60 (4 km), mentre Luca Malpighi ha terminato 13° (26’23’’) tra i Senior (8 km). Negli Allievi (4 km) 5° Riccardo Ghinassi (13’17’’) e, tra le Juniores (4 km), 6° Costanza Sackett (16’13’’).

Lascia un commento

Your email address will not be published.